Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 22.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ballerine brasiliane, samba e maschere in corteo: è il carnevale estivo

Sabato sera si svolgerà la parata danzante da Piazza Saint Bon a Piazza Mentana che si trasformerà in una discoteca all'aperto.

Prima edizione, guardando a Notting Hill
Ballerine brasiliane, samba e maschere in corteo: è il carnevale estivo

La Spezia - Il primo carnevale estivo spezzino ja è. Sabato 14 luglio a partire dalle 21, il centro città si trasformerà infatti in una piccola Rio de Janeiro, con un corteo in pieno stile brasileiro. Si tratta della prima edizione della manifestazione estiva ed è sicuramente una delle poche in Italia. La parata, aperta da tre ballerine brasiliane, farà ballare al ritmo di samba tutto il centro storico, da Piazza Saint Bon a Piazza Mentana, coinvolgendo la cittadinanza e i turisti in una grande festa all’aperto.

Ad illustrare il programma di uno degli eventi clou dell’estate cittadina sono stati questa mattina in conferenza stampa il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, l’assessore alla Cultura e Turismo Paolo Asti, l’assessore alle Attività produttive e Commercio Lorenzo Brogi, e - in rappresentanza dell’Associazione Pro Spezia - il presidente Maurizio Damerini e Marco Tarabugi, “patron” del carnevale.
Alla conferenza erano presenti anche Barbara Moscatelli, referente del Comitato “Carnevale dei Belli e dei Brutti” di Suvero, Nicola Naseddu della Music Factory, scuola spezzina di musica e canto, e Andrea Trabucco, musicista, show man e grande conoscitore del carnevale carioca.

"Sarà il nostro primo carnevale sotto le stelle - dichiara il sindaco Peracchini -. Dopo il grande successo del Carlevà dea' Speza a febbraio, abbiamo voluto unire la gioia sprigionata dall'estate a quella dei colori e delle musiche brasiliane, inventandocene un altro completamente nuovo. Il nostro primo carnevale estivo, itinerante, sfilerà per le vie del centro storico in una manifestazione di gioia sia per i nostri concittadini sia per i turisti. Ringrazio tutti gli attori che, di concerto con l'amministrazione, hanno realizzato questo evento, il presidente Maurizio Damerini e il patron Marco Tarabugi dell'associazione Prospezia, il maestro Andrea Trabucco e il Bloco Ja è, la spezzina Music Factory Academy, il Carnevale dei Belli e dei Brutti di Suvero e l’asd Ginnastica del Canaletto-Sponky City Project. Auguro infine a tutta la città di sprigionare la fantasia perché le maschere migliori verranno invitate sul palco per un gran finale. Spero che commercianti si adeguino e non facciano altre scelte. Siamo in un momento in cui è necessario cambiare. Questa settimana prenderanno il via altre manifestazioni e dunque mi auguro che ci sia un moto di orgoglio comune e che si smetta di mugugnare, scegliendo di remare tutti dalla stessa parte", ha concluso il primo cittadino, rivolto evidentemente a quanti hanno polemizzato per la tardiva partenza della stagione degli eventi estivi.

“Abbiamo voluto offrire un’altra occasione per fare festa in città – afferma Asti -, avvalendoci dell’esperienza di Andrea Trabucco, che, oltre ad essere musicista e compositore di grande talento, nel corso della sua carriera ha avuto modo di suonare e sfilare con le scuole di samba durante il carnevale di Rio de Janeiro. L’estate ha bisogno di eventi in grado di richiamare turisti e promuovere così la città: l’invito a partecipare mascherandosi, quindi, non è rivolto solo agli spezzini ma a tutti gli ospiti presenti nella nostra provincia ed oltre, per una serata di festa che potrebbe portare la nostra città a diventare la Notting Hill della Liguria”.

“E' nostra volontà aiutare il commercio cittadino - afferma Brogi -. Se l'offerta c'è i cittadini rispondono, lo abbiamo visto anche nella serata di sabato scorso. E la concomitanza con i saldi estivi non può che essere un volano ulteriore, anche per la ristorazione e la somministrazione del centro città”.
“In Brasile il carnevale è la festa che fa da contraltare alle sofferenze e alle difficoltà della vita: è il loro modo di superarle, per questo vivono in funzione di questa manifestazione. Cercheremo di fare il meglio con questa parata itinerante che coinvolgerà anche le realtà locali e che in futuro potrà essere resa più bella dando un tema al corteo".

Il programma
Sabato 14 a partire dalle ore 20:15 i partecipanti si daranno appuntamento in Piazza Saint Bon; alle ore 21 partenza da piazza Saint Bon della parata itinerante di batucada brasiliana, con Andrea Trabucco e il Bloco JA È, gruppo composto da percussionisti e da ballerine brasiliane. .

Hanno scelto di aderire alla serata anche la scuola spezzina di musica e canto “Music Factory” ed il “Carnevale dei Belli e dei Brutti” di Suvero. Anche l’Asd Ginnastica del Canaletto-Sponky City Project sarà presente all’iniziativa con un’esibizione freestyle, all’insegna dell’improvvisazione.

La parata si svolgerà all'interno dell'area pedonale (Piazza Sain Boin, Piazza Garibaldi, Via del Prione, Piazza Mentana) e sarà cosi composta: 3 ballerine brasiliane apriranno la sfilata seguite dal Bloco JA É, dai ragazzi della Music Factory, dagli allievi della scuola di ginnastica del Canaletto Sponky City Project. A chiudere il corteo in festa sarà il “Carnevale Belli e Brutti” di Suvero.

L’arrivo della parata è previsto alle 22 circa in Piazza Mentana. A seguire, dalle 22.15 fino alle 24, concerto sul palco a cura della JA E’ band a ritmi di samba, pop, axe, latin, reggae... con l’animazione a cura delle ballerine che coinvolgeranno il pubblico nelle danze, trasformando la piazza in una discoteca all’aperto.

Per l’occasione tutta la cittadinanza è invitata a mascherarsi. Le migliori maschere saranno invitate sul palco e premiate dagli organizzatori.

Andrea Trabucco
Laureato in Scienze Naturali, diplomato con lode in Chitarra Jazz al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria. Grazie ad un lungo viaggio musicale in Brasile scopre la ricchezza del folklore afro-brasiliano, che diventa elemento fondamentale delle sue composizioni. Si esibisce in Italia e all’estero suonando principalmente jazz, musica brasiliana, funk, pop e world music. Matura un’importante esperienza formativa e professionale in Brasile, dove vive e lavora come musicista per due anni, perfezionando le sue conoscenze musicali riguardanti la chitarra brasiliana ed addentrandosi ancora di più nel mondo del ritmo, grazie ad un serio studio delle percussioni. Rientrato in Italia, lavora a diversi progetti nei quali si divide tra chitarra e percussioni. E’ inoltre fondatore, insegnante e direttore del “Bloco Ja è”, gruppo di percussioni nella tradizione dei “blocos de rua” di Rio de Janeiro. In qualità di insegnante tiene workshop sulla musica brasiliana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I protagonisti dell'organizzazione del primo carnevale estivo della Spezia


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News