Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Ottobre - ore 13.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Asti: "Puntando all'eccellenza non posso dirmi soddisfatto"

L'asssessore alla Cultura: "Ho chiesto il piano della comunicazione ai gestori della manifestazione. Le domande della minoranza? Abbiamo atti che spiegano tutto, non credo avvenisse in passato. Il Festival del Jazz ha fatto il record di paganti".

Estate spezzina
Asti: "Puntando all'eccellenza non posso dirmi soddisfatto"

La Spezia - L'Estate spezzina non si è ancora conclusa, ma il grosso della programmazione è alle spalle. Banco del mutuo ed Ermal Meta hanno raccolto sotto il palco poche centinaia di persone. E' andata decisamente meglio per Edoardo Bennato, che ha riempito il Civico, e per il concerto gratuito della Banda Bardò che ha fatto ballare tanti giovani. Malissimo le altre serate alla Pinetina, con qualche decina di spettatori alla volta. Tempistiche, modalità di assegnazione, organizzazione e promozione: che cosa non ha funzionato? "Puntando sempre all’eccellenza, come nel caso del Festival Jazz, record di biglietti venduti rispetto ai Festival di cui conserviamo memoria e vincitore del Premio Festival Mare 2018, e del premio Lunezia, capace di regalarci una serata memorabile con Gianna Nannini, non posso dirmi soddisfatto di quanto prodotto dagli assegnatari del bando per l’estate spezzina. E’ mancata una comunicazione efficace che era in capo all’organizzazione così come previsto dal bando, per questo fin dal primo momento ho disposto che i miei dirigenti mi facessero avere copia del piano della comunicazione prodotto da Metarock con relativi impegni di spesa. Ritengo che gli spettacoli andassero diluiti nei mesi di luglio e agosto con un importante evento utile a promuovere la Pinetina invece di condensarli tutti nel finale, e in ultimo che gli assegnatari investissero qualcosa in termini di accoglienza, arredo e illuminazione così da dare alla Pinetina maggior appeal per l’intrattenimento. Tutto questo però passa attraverso le valutazioni tecniche compiute dalla commissione assegnataria di valutazione delle offerte e in particolare sul punteggio di qualità del progetto. Guardando alla stagione nel suo complesso mi preme ricordare come sia in occasione del Carnevale Estivo, sia per la Notte Blu, Spezia abbia visto decine di migliaia di giovani nel centro storico della città e che altri eventi sono previsti anche nei prossimi giorni grazie al bando delle periferie dell’assessorato al Commercio".

La Pinetina, spazio che negli anni scorsi assurse alle cronache locali prima per i meriti, poi per le critiche sulle modalità di assegnazione, è oggi il fantasma di quello che fu: un punto di riferimento quotidiano per i giovani e non solo. Quale futuro per questa struttura?
"Noi abbiamo pensato di proporre un’offerta variegata e questo, al di là delle valutazioni precedenti, è avvenuto, pensiamo a Il Tenco ascolta e ad altri eventi che si svolgeranno ancora nei prossimi giorni. Certo che quest’anno non è accaduto quel che accadeva in precedenza ovvero che la Pinetina fosse off limit per chi non si riconosceva in quel tipo di direzione artistica e che lo spazio non fosse disponibile ad altri operatori. Non dimentichiamoci che la Pinetina veniva data in gratuità con aggiunta di un contributo pubblico consistente a chi vi svolgeva un’attività commerciale oltre che culturale creando una situazione di disparità nei confronti degli operatori commerciali che non solo non ricevono contributi ma che pagano per avere anche un piccolo dehor. Guardiamo al futuro pensando ad una sinergia tra pubblico e privato capace di ristrutturare il centro senza perderne completamente la disponibilità di utilizzo pubblico".

Il Festival del jazz, nella sua storica 50esima edizione, è stato invece un successo. La Spezia risponde sempre bene alle proposte jazz, ma bisogna rendere merito anche alla direzione artistica e a una promozione calibrata. Si proseguirà su questa strada?
"Prima di rendere merito alla direzione artistica e alla giusta promozione e comunicazione occorre dire che è stato fatto un lavoro preventivo con tutti i comuni sostenitori del Festival e soprattutto con Fondazione Carispezia che ha condiviso la mia idea di nominare un direttore artistico tramite bando pubblico. Antonio Ciacca ha trasformato una rassegna musicale, così come gli avevamo chiesto, in un vero e proprio Festival con un filo conduttore e con una produzione originale la MLK Suite cosa mai accaduta in cinquanta anni di storia. Ora il Festival si trasferisce a NYC grazie ai fondi che abbiamo ottenuto vincendo il Bando S’illumina della Siae anche questo un evento che entra di diritto nella storia di questo Festival".

La minoranza ha annunciato la presentazione di una interpellanza per conoscere i dettagli della gestione dell'Estate spezzina in termini di rispetto delle normative di sicurezza - ritenute rimaste in capo a personale comunale - e dei criteri in base ai quali è stata fatta l'assegnazione del bando dell'Estate spezzina. Nel mirino ci sono anche gli affidamenti degli spazi della Pinetina, andati a familiari di due dipendenti comunali. Cosa risponde?
"E’ una domanda lecita a cui io rispondo in totale trasparenza: con una lettera del 19 luglio scorso Metarock ha richiesto la fornitura di sedie, personale per safety nel caso di necessità, servizio di biglietteria. Il 27 luglio gli uffici hanno formulato l’offerta su cui saranno addebitati i costi al richiedente pari a 0,50 euro al giorno al netto di iva per le sedie con trasporto a carico del richiedente, mentre il servizio di biglietteria è stato quantificato in 250 euro a spettacolo con ulteriore trattenuta del 50 per cento degli importi di prevendita. Nessun dipendente dell’amministrazione è mai stato utilizzato per montaggio e smontaggio strutture. Per il concerto di Bennato svolto al Civico, a causa della pioggia, Metarock, trattandosi di un concerto a pagamento, si è impegnato formalmente a soddisfare le tariffe di affitto del teatro. Non vi è stato alcun affidamento da parte dell’amministrazione a figli di dipendenti comunali. Chiedo però ora io agli amministratori che mi hanno preceduto e ai rappresentanti della ex maggioranza in consiglio comunale di mostrare atti analoghi compiuti dalle amministrazioni precedenti. Non credo che ve ne siano. Troppo spesso vedo questa minoranza predicar bene dopo aver razzolato male quando amministrava".

Guardando all'Estate spezzina 2019, c'è qualcosa che non rifarebbe o farebbe in maniera diversa rispetto a quest'anno? E' lecito aspettarsi che lo svolgimento del bando per l’Estate spezzina si risolva almeno 3-4 mesi prima della stagione così da organizzare meglio il lavoro, magari cominciando da giugno e coordinando così il tutto anche per le strutture ricettive e i turisti stessi, che possono magari programmare un arrivo sapendo di un concerto, di una serata, di un’iniziativa?
"Come ho già spiegato il bando dell’Estate spezzina è arrivato in ritardo per permetterci di formalizzare la sponsorizzazione di Iren che approfitto per ringraziare per la sensibilità dimostrata. Questo ci ha permesso di risparmiare ben 50.000 euro rispetto all’anno precedente e soprattutto di non intaccare i fondi di riserva così come aveva fatto lo scorso anno la giunta Federici. Il Festival del Jazz grazie ai riscontri della vendita dei biglietti on line ci ha indicato che sono stati molti i turisti che hanno partecipato alla manifestazione e tanti provenienti dall’estero. Per l’edizione del prossimo anno già abbiamo oltre 50 biglietti richiesti da un gruppo di turisti canadesi, ma in questo caso si tratta di un festival con ospiti internazionali ed è normale che se le cose sono organizzate nel modo giusto questo possa accadere. Il prossimo anno certamente faremo tesoro dell’esperienza di quest’anno cercando di mettere in atto dei meccanismi che, fin dalla primavera, ci permettano di annunciare, se non tutti, alcuni eventi di grande prestigio e in rapporto con l’identità culturale e storica della città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News