Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Marzo - ore 23.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arriva il pluripremiato Macbettu di Alessandro Serra al Civico

doppio appuntamento
Arriva il pluripremiato Macbettu di Alessandro Serra al Civico

La Spezia - Martedì 22 e mercoledì 23 gennaio arriva al Teatro Civico della Spezia il pluripremiato Macbettu di Alessandro Serra.

Tratto dal Macbeth di William Shakespeare, ideato e diretto da Alessandro Serra, prodotto da Sardegna Teatro e Compagnia Teatropersona, Macbettu, che ha debuttato nel febbraio 2017, ha girato il mondo, collezionando riconoscimenti come il Premio Ubu 2017 allo Spettacolo dell’anno, il Premio della Critica Teatrale ANCT 2017, ma anche tre stelle ai MESS Awards di Sarajevo.

La delittuosa ascesa al potere di Macbeth migra dalle nebbie scozzesi alle asperità arcaiche e pietrose di una Sardegna senza tempo e, se la vicenda rimane intatta, si arricchisce di archetipi, rituali, tradizioni e richiami ancestrali di cui la cultura sarda è fucina inesauribile.

Macbettu ha infatti la sua prima originalità nell’utilizzo del logudorese barbaricino, non dialetto ma vera e propria lingua riconosciuta dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità. Una lingua cruda, dura, aspra che si rivela estremamente efficace nell’esprimere la tragedia dell’uomo che, per una profezia ambiziosa, cede onestà e umiltà per macchiarsi l’animo e le mani del sangue di parenti, amici e innocenti. La riscrittura del testo operata dal regista, trasferita poi in limba sarda da Giovanni Carroni, guarda a una interpretazione sonora: gli attori sulla scena – uomini, come da tradizione elisabettiana – decantano una lingua che è pura sonorità, si allontanano dal giogo dei significati per magnificare il senso.

Sul palco Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Andrea Carroni, Giovanni Carroni, Maurizio Giordo, Stefano Mereu, Felice Montervino. Regia, scene, luci, costumi di Alessandro Serra. Traduzione in sardo e consulenza linguistica Giovanni Carroni; collaborazione ai movimenti di scena Chiara Michelini; musiche pietre sonore Pinuccio Sciola; composizioni pietre sonore Marcellino Garau.

Martedì 22 e mercoledì 23 gennaio, dopo gli spettacoli, gli attori della compagnia saluteranno il pubblico presso l’Urban Center (ingresso da via Carpenino). Nell’occasione sarà offerta una degustazione di prodotti tipici della cucina sarda a cura di Mistura Fina.

Prenotazioni: Teatro Civico La Spezia, via Fazio 45 e via Carpenino, tel. 0187.727521. Da lunedì a sabato, ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00. Oppure www.vivaticket.it Info: www.teatrocivico.it - info@teatrocivico.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News