Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 22.37

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Amedeo Lia, simbolo di mecenatismo raccontato da Marmori

Approda alla Spezia il progetto "Liguria delle Arti": venerdì sera visita speciale al museo di Via Prione musicata con le composizioni di Niccolò Paganini a cura del Conservatorio "Puccini".

ingresso libero, prenotazione obbligatoria
Amedeo Lia, simbolo di mecenatismo raccontato da Marmori

La Spezia - Liguria delle Arti, il progetto itinerante concepito e realizzato dal Teatro Ipotesi, continua a svelare e raccontare i tesori della nostra Regione, dalla riviera all’entroterra, da ponente a levante, avendo come unica bussola il valore fondante della Bellezza, strumento di elevazione individuale e coesione sociale. Alla Spezia c’è un evento da non perdere: venerdì 4 settembre a partire dalle 21 si aprono le porte del museo di arte antica, medievale e moderna intitolato ad Amedeo Lia. Le oltre millecento opere collezionate da Lia, ingegnere ed ex Ufficiale della Marina, dislocate nelle tredici sale, celebrano un mecenate contemporaneo e un grande filantropo. Guest star della serata le tele di alcuni
giganti della pittura come Tiziano, Tintoretto, Pontormo e Canaletto. A fare gli onori di casa un cicerone d’eccezione ossia il direttore del Museo Andrea Marmori.

A completare la formula vincente di Liguria delle Arti, il dialogo con altre discipline artistiche: dal Conservatorio Giacomo Puccini della Spezia che incanterà il pubblico con alcune composizioni di Niccolò Paganini. A fondersi con arte e musica anche i versi di Eugenio Montale, le parole di Giovanni Boine, Maurizio Maggiani, Giovanni Giudici, nell’interpretazione dell’attore Pino Petruzzelli. Anche l’evento al Museo Civico “Amedeo Lia” è a ingresso libero mentre la prenotazione è obbligatoria e si effettua telefonando allo 0187/731100.

Il progetto Liguria delle Arti che coniuga arte, teatro, musica, poesia e letteratura in un ciclo di eventi a ingresso libero, è possibile grazie alla collaborazione di Regione Liguria, Fondazione Teatro Carlo Felice, GOG Giovine Orchestra Genovese, Conservatorio Paganini di Genova, Conservatorio Puccini della Spezia, Direzione Regionale Musei della Liguria, Pro Musica Antiqua di Savona e al sostegno di Coop Liguria. Liguria delle Arti prosegue con nuovi appuntamenti: sabato 5 settembre ad Arnasco nel savonese, domenica 6 settembre a Diano Castello nell’imperiese e sabato 12 settembre a San Cipriano, frazione di Serra Riccò. Tutti gli eventi li trovate su www.teatroipotesi.org e sulla pagina Facebook di Pino Petruzzelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News