Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Marzo - ore 13.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Al Civico arriva "Romanzo d'infanzia"

stagione dei ragazzi
Al Civico arriva "Romanzo d'infanzia"

La Spezia - Sul palco del Teatro Civico della Spezia arriva Romanzo d’infanzia, spettacolo cult della Compagnia Abbondanza/Bertoni, vera eccellenza del teatro danza contemporaneo in Italia e non solo. Doppio appuntamento per la Stagione Teatro Ragazzi martedì 5 febbraio alle 20.45 e, in replica per le scuole, mercoledì 6 febbraio alle ore 10.
Pluripremiato e acclamatissimo in Italia e all’estero da 20 anni, tradotto e rappresentato in 4 lingue, con oltre 600 repliche, Romanzo d’infanzia è uno spettacolo di particolare intensità e poesia per adulti e bambini, in cui il linguaggio del teatro danza si propone in una formula più narrativa ed immediata in modo da renderlo fruibile anche ai più piccoli.
In scena due danzatori che si alternano tra essere genitori e figli e poi di nuovo padre e figlio e madre e figlia e poi fratelli, sì, soprattutto fratelli, e alternano subire e ribellarsi e difendere e scappare e tornare e farsi rapire per sempre senza ritorni: insomma vivere.
Uno spettacolo dedicato a tutti coloro che non possono fare a meno dell’amore, che danza e parla della relazione tra genitori e figli commuovendo gli adulti e facendo ridere i bambini.
«Se è vero che d’amore si può impazzire – affermano Michele Abbondanza e Antonella Bertoni - è ancor più vero che senza amore si diventa matti e infelici. E che disastro i bambini senza amore o con troppo amore. Tra gli eterni deboli ci sono i bambini. Crediamo che la diversità sia un diritto che va ribadito in ogni epoca e in ogni paese. Insomma è sempre tempo di trovarsi dalla parte di chi perde, di chi è più debole. Da questi presupposti deriva un metodo di lavoro che influenza e definisce soprattutto la drammaturgia e il lavoro con i danzatori-attori, considerati più importanti del personaggio, del testo e portatori di materiale umano prezioso e vivo. Questo lavoro parla del disagio infantile all’interno dei rapporti primari-affettivi, della violenza fisica e psicologica che l’infanzia subisce a casa o nelle istituzioni, del delitto di non ascoltare i propri figli, di colpe senza colpevoli».

Testo Bruno Stori, regia e drammaturgia Letizia Quintavalla e Bruno Stori, coreografie Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, musiche Alessandro Nidi, ideazione e luci Lucio Diana., elaborazioni sonore Mauro Casappa, costumi Evelina Barilli, fonica Tommaso Monza, luci Andrea Genitili, Nicolò Pozzerle, voce fuori campo versione italiana Silvano Pantesco. Una coproduzione Teatro Testoni Ragazzi con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Dipartimento Spettacolo. Spettacolo vincitore del Premio Stregatto 1997/98


Compagnia Abbondanza /?Bertoni. Dall’esperienza newyorkese nella scuola di Alwin Nikolais agli studi francesi con Dominique Dupuy, attraverso le improvvisazioni “poetiche” di Carolyn Carlson, lo studio e la pratica dello zen, Michele Abbondanza (co-fondatore del gruppo Sosta Palmizi e docente alla Scuola di Teatro del Piccolo di Milano) e Antonella Bertoni fondano la Compagnia Abbondanza/Bertoni riconosciuta come una delle realtà artistiche più prolifiche del panorama italiano per le loro creazioni, per l’attività formativa e pedagogica e per la diffusione del teatro danza contemporaneo. La Compagnia Abbondanza/Bertoni è in residenza al Teatro alla Cartiera di Rovereto (Trento) ed è sostenuta, tra gli altri, dal MiBACT, Direzione Generale Spettacolo dal Vivo.

Ingresso: Posto unico ? martedì 5 (ore 20:45) intero € 10, ridotto € 5 ? mercoledì 6(ore 10) € 4
Prenotazioni: Botteghino Teatro Civico La Spezia 0187.727521 aperto da lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12 e il mercoledì anche dalle 16 alle 19. Info: www.teatrocivico.it – info@teatrocivico.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News