Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Dicembre - ore 22.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Al Castello di Madrignano due giorni con musica e letteratura

Al Castello di Madrignano due giorni con musica e letteratura

La Spezia - Al Castello di Madrignano prendono il via domani le iniziative promosse dal consorzio “Il Cigno”. Alle 21.15 la serata inaugurare della rassegna musicale della Lunigiana storica presenterà un concerto a cura Associazione Amici del Conservatorio “Giacomo Puccini” della Spezia e “Il Cigno” in collaborazione con il Conservatorio della Spezia e Comune di Calice al Cornoviglio. L'Associazione Amici del Conservatorio "Giacomo Puccini" della Spezia e il Consorzio "Il Cigno" hanno promosso la prima edizione di una rassegna musicale della Lunigiana storica con la precisa volontà di far conoscere ad un pubblico più vasto che intende avvicinarsi alla cultura musicale le attività del nostro Conservatorio con il quale il Cigno ha in atto da tempo una collaborazione volta a promuovere giovani musicisti che si sono laureati o stanno attualmente frequentando il Conservatorio.
Nella austera cornice del castello di Madrignano, inaugurato dopo anni di lavori di restauro alla fine del 2016, avrà luogo il concerto inaugurale della manifestazione che sarà articolata in sei concerti, con la partecipazione del direttore del Conservatorio Federico Rovini e del vice direttore Endrio Luti, rispettivamente al pianoforte e alla fisarmonica.
 
Sabato 15 luglio dalle 19.00, sempre nella stessa location si terrà la presentazione del libro “Loredana Vergassola Esposto. Storia di infanzia abbandonata tra Toscana e Liguria nell’800” di Edizioni Cinque Terre. Con l'autrice interverranno Stefano Franceschini, consigliere delegato alla Cultura del Comune di Calice al Cornoviglio e Silvano Zaccone, presidente del Consorzio “Il Cigno”.
A cura Comune di Calice al Cornoviglio e Consorzio "Il Cigno". Il romanzo è ispirato alla vicenda del bisnonno  paterno della autrice, Giovanni Ariodante Secondini, che a pochi giorni dalla nascita fu consegnato allo Spedale degli Esposti di Lucca. Giovanni Mandoli, scultore livornese, riceve la visita a casa di un giovane che dice di essere suo figlio. Preso dal rimorso Giovanni, accompagnato dall'amico fraterno Lorenzo, frate presso la certosa di Calci, va alla ricerca del ragazzo con un viaggio avventuroso che  lo porterà a Carrara, Lucca, Sarzana fino ad arrivare a Madrignano e in riva al Golfo della Spezia. Qui Giovanni e Andrea, il figlio avuto da una popolana di Carrara, si incontrano sulle alture della Spezia per riannodare un rapporto mai nato fatto per il giovane di privazioni e stenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure