Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Ottobre - ore 16.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

A Bolano in Piazza Castello il violoncellista Giovanni Ricciardi ed il chitarrista Claudio Piastra

A Bolano in Piazza Castello il violoncellista Giovanni Ricciardi ed il chitarrista Claudio Piastra

La Spezia - Un originale concerto di musica classica per violoncello e chitarra si terrà venerdì 10 agosto alle ore 21,15 presso l'Oratorio dei Ss. Antonio e Rocco di Bolano in Piazza Castello.
Il concerto fa parte degli appuntamenti del XXIV Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” 2018, progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del Bando  “Eventi Culturali 2018”ve dell’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria.
Il concerto è organizzato dall’Associazione Musicale “Il Pianoforte” e si avvale inoltre del contributo del Comune di Bolano.
Saranno protagonisti del concerto due grandi concertisti italiani, il violoncellista genovese Giovanni Ricciardi ed il chitarrista emiliano Claudio Piastra che proporranno un programma di raro ascolto in una formazione come quella del duo violoncello e chitarra che pur nell’originalità è capace di sorprendere per il binomio timbrico inaspettato e ricco di sfumature. Sarà molto interessante nonchè vario il programma proposto, comprendente musiche di A. Vivaldi, J.S. Bach, G. Pritchard, J. Nin, H. Villa-Lobos.
Giovanni Ricciardi ha intrapreso lo studio del violoncello giovanissimo, diplomandosi al
Conservatorio Nicolò Paganini di Genova. Ha seguito i corsi di interpretazione musicale presso l’Accademia Musicale internazionale di Padova, Scuola di Musica di Portogruaro, Musik
Hochschule di Mannheim con Michael Flaksman diventandone successivamente suo assistente e con il quale ha diffuso e approfondito per oltre 25 anni la tecnica di Antonio Janigro nel
mondo. Vincitore di numerosi competizioni internazionali, fra cui Premio Internazionale
Rovere d’Oro, Concorso Internazionale di Stresa, ha suonato come solista in festival quali Tchaikowsky Festival, Berlin Festspiele (Berlino), Festival Internazionale di Volgograd
(Russia), Festival IBM (Brasile), Festival du Théatre du Rond-Point (Parigi), Festival
d’Avignon, Holland Festival (Amsterdam), Florence Chamber and Soloist Festival (Firenze), Festival di Cervo, Festival internazionale Isola di Capraia, JCE Festival, Lugano Festival e
tiene masterclass in tutto il mondo. E’ Presidente di Italian Cello Consort, gruppo del quale è direttore artistico e musicale e con il quale ha realizzato gli eventi di Capodanno 2016 per la
città di Genova - 101 Violoncelli per Genova, con oltre 8000 persone di pubblico e 8 concerti riscuotendo ampio consenso di pubblico e critica, definito da Repubblica ” Emozionante, commovente e straordinario”. Dal 2015 è artista rappresentato dalla New York Classical Music Society di New York.
Nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della nascita di Antonio Janigro nel 2018 è stato invitato a tenere masterclasses per l’ Università di Musica di Zagabria. Suona un bellissimo
violoncello costruito da Pio Montanari e Mauro Lunati, liutai in Genova.
Claudio Piastra nato a Parma studia presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma, dall’ esordio, all'età di 14 anni, ad oggi è invitato a tenere concerti in Festivals e Rassegne internazionali in tutta Europa, Stati Uniti, Canada, America del Sud, Medio Oriente e India. Come solista ha collaborato e collabora con orchestre, direttori e solisti prestigiosi tra cui Grande Orchestra di Stato di San Pietroburgo, Filarmonica di Bruch, Mettensis Simphony Orchestra, I Solisti del Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Sinfonica A. Toscanini, Orchestra del Teatro Regio di Parma, National Academic Great Opera Theatre della Bielorussia, Orchestra Sinfonica di Bari, MAV Orchestra di Budapest, Mitteleuropa Orchestra e J. M. Rodilla, C. Scimone, G. Neuhold, P. Csaba, P. Borgonovo, M. Santorsola, P. Guarino, Szabò Quartet, A. Campori, L. Zechner,
H. Soudant, G. Horsh, C. Thompson, C.F. Farncombe, D. Riondino, F. Cucchi, P. Vincenti,
C. Ferrarini, C. Gonzales, A. Galanov, C. Casadei, D. Ferschmann, Georges Kiss, Nora
Gismondi, Esther Van Stralen, David Watkins, Vladimir Mikulka, Carlos Bonell, Flavio Cucchi, Maxence Larieau. Si è esibito in duo col grande chitarrista venezuelano Alirio Diaz. Suona
regolarmente in duo con il violinista Ilya Grubert e con il clavicembalista Georges Kiss.
L’ingresso è libero.
Per consultare il programma generale del Festival Provinciale “I Luoghi della Musica” www.iluoghidellamusica.onweb.it e www.ensemblehyperion.com
Per informazioni telefonare ai numeri 0187560298 - 3398013956

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News