Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Marzo - ore 17.13

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Tombolata in casa Carega“, la farsa dialettale al Don Bosco

Un mix di situazioni imbarazzanti nel testo della compagnia "Il Retropalco": dal siciliano trapiantato alla Spezia ad un impressionante porta rogna di nome Giona Iella e ad una contessa ormai in disarmo.

c'è anche... ubaldo mazzini
“Tombolata in casa Carega“, la farsa dialettale al Don Bosco

La Spezia - Il gruppo teatrale "Il Retropalco" ritorna in scena martedì 18 dicembre alle 21,15. Il cinema teatro Don Bosco di via Roma aprirà le porte a tutti coloro che vorranno passare una serata di puro e sano divertimento. Il titolo della farsa è tutto un programma “Tombolata in casa Carega", come a dire che si parla anche nel nostro dialetto ma soprattutto la vicenda è ambientata nell’ambiente sprugolino e ancor più precisamente all’inizio degli anni sessanta. Riuscirà il signor Arturo Carega, proprietario di una modesta drogheria di piazza Brin a far maritare la sua non certo bella figliola con un conte anch’esso di non bell’aspetto e alquanto spiantato?

Un mix di situazioni imbarazzanti che danno vita a strani e bizzarri personaggi: dal siciliano trapiantato alla Spezia ad un impressionante porta rogna di nome Giona Iella e ad una contessa ormai in disarmo. Tutto ruota intorno ad un agognato matrimonio ma soprattutto alla classica e tradizionale vigilia di Natale di tanti e tanti anni fa. Una splendida chicca in questa scoppiettante farsa sarà la presenza graditissima del grande Ubaldo Mazzini impersonato da Roberto Rolla.

Gli interpreti saranno: Maurizio Damerini, Esebel Miroglio, Susanna Sturlese, Antonio Pagano, Mirco Giorgi, Fabrizio De Pietri, Luciana Marianelli, Luciano Venturi. Il tutto con il patrocinio del Comune della Spezia e il supporto organizzativo del gruppo Amici Don Bosco e delle associazioni Prospezia e Prospezia Ciassa Brin. Il biglietto di ingresso è contenuto in soli € 5 ed entrata gratuita per i minori di anni 12. Il ricavato sarà devoluto ai progetti della Comunità Salesiana della Spezia. Una commedia appositamente breve per permetterci di non rientrare a casa tardi e adatta ad un pubblico di qualsiasi età. Sarà bello ritornare indietro nel tempo con vere pillole di spezzinità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News