Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 28 Gennaio - ore 22.56

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

‘Rosalia Montmasson: L'Angelo dei Mille’, Ferrari presenta il suo ultimo romanzo

Nell'ambito della rassegna di iniziative e incontri “Le eccellenze del nostro territorio: gli scrittori della nostra provincia”, la presentazione del libro dello scrittore spezzino.

organizza cna
‘Rosalia Montmasson: L'Angelo dei Mille’, Ferrari presenta il suo ultimo romanzo

La Spezia - Cna Insieme La Spezia, nell'ambito della rassegna di iniziative e incontri “Le eccellenze del nostro territorio: gli scrittori della nostra provincia”, ha in programma domani martedì 26 novembre la presentazione del libro dello scrittore Marco Ferrari ‘Rosalia Montmasson L'Angelo dei Mille’ edito da Mondadori. L’incontro con l'autore si svolgerà alle ore 15.30 presso la sede della Cna della Spezia in via Padre Giuliani 6. L'iniziativa è aperta al pubblico.

Il libro narra l'incredibile vicenda di Rosalia Montmasson, l'unica donna che fece parte della Spedizione dei Mille distinguendosi per coraggio e dedizione verso i feriti, tanto da essere definita “l’Angelo dei Mille”. Incontrò Francesco Crispi a Marsiglia nel 1849,lo seguì nell'esilio di città in città, si sposarono in una frettolosa cerimonia religiosa a Malta. Poi lei divenne, per volere di Mazzini, un elemento essenziale della cospirazione. Ma, una volta raggiunta l’agiatezza,venne ripudiata dallo statista che si sposò con Lina Barbagallo. Accusato di bigamia, il siciliano si difese, vinse la causa che di fatto annullava il matrimonio con Rosalia. Lei fu costretta al silenzio, esiliata nella solitudine di una Roma che non la riconosceva come un’eroina della patria. Rosalia morì in solitudine, assistita dal nipote e fu seppellita al Verano in una modesta tomba messa a disposizione dal Comune. Di lei resta una sola statua, un mezzobusto commissionato a Salvatore Grita dallo stesso Crispi che ora, grazie anche a questo libro, ha trovato giusta collocazione nell'atrio del Comune di Pisa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News