Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 08 Dicembre - ore 21.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“How Long is Now”, la chiusura della mostra di Benassi con il dj Fabio De Luca

“How Long is Now”, la chiusura della mostra di Benassi con il dj Fabio De Luca
La Spezia - Si svolgerà sabato 3 dicembre dalle ore 19.00 a Spazio 32 – biblioteca della Fondazione Carispezia e spazio culturale dedicato al fumetto e alle arti visive – il finissage della mostra “How Long is Now” del fotografo Jacopo Benassi, che proseguirà dopo le ore 21.00 al Frame Live Club in via Firenze 27.

Per l’occasione sarà realizzato a Spazio 32 un dj-set a cura del dj e giornalista Fabio De Luca – ex vicedirettore della rivista Rolling Stone e head of music per la piattaforma di streaming TIMmusic, oltre che project editor del simposio internazionale “Audi-OOOO-rama – che per accompagnare le immagini di Jacopo Benassi spazierà “tra struggenti ballate del primo rock&roll, selvagge b-side della new wave più tribale e strane derive del sottobosco elettronico e disco contemporaneo”.

Durante l’evento saranno proiettate alcune immagini inedite scattate dal fotografo nell’ambito del progetto omonimo realizzato dalla Compagnia Balletto Civile – in cui si inserisce la mostra a Spazio 32 - in collaborazione con alcune delle realtà artistiche e sociali più importanti e significative del territorio della Spezia, e selezionato dalla Fondazione nell'ambito del Bando "Cultura in Rete" 2016.
A partire dal tema dello spettacolo omonimo messo in scena al Teatro Civico della Spezia dalla Compagnia Balletto Civile – che ha coinvolto anziani della città e residenti in casa di riposo, e adolescenti delle scuole superiori del territorio – il progetto editoriale e fotografico di Jacopo Benassi vuole rappresentare attraverso le immagini un dialogo tra generazioni solo apparentemente lontane. Le 31 fotografie in mostra – per la maggior parte ritratti di anziani e adolescenti - sono state scattate agli ospiti della Rsa Felicia della Spezia, al Centro Anziani del Favaro, e ad alcuni adolescenti delle scuole superiori della Spezia e abitanti di Piazza Brin. Un confronto fra generazioni - dagli anni ’20 ad oggi - che nonostante i visibili segni del tempo non appaiono così lontane: entrambe fragili, entrambe piene di vita. Oltre ai ritratti sono esposte alcune fotografie di oggetti di anziani e adolescenti, senza indicarne l’effettiva appartenenza. A chi guarda è lasciata la libertà di immaginare.
Jacopo Benassi nasce a La Spezia nel 1970. Collabora con Rolling Stone, GQ, Wired Italia e u.s.a Riders, 11 Freunde, Crush Fanzine, Almaviva /Le Figàro (progetto fotografico con Paolo Sorrentino). Nel 2005 partecipa a “post-photography” presso la galleria Changing Role di Napoli, nel 2006 e 2007 ad Artissima Torino. Nel 2007 partecipa alla mostra Vade Retro. Arte e Omosessualità, da von Gloeden a Pierre et Gilles, curata da Vittorio Sgarbi ed Eugenio Viola. Nel 2009 l'agenzia 1861 United pubblica una sua monografia monumentale, The Ecology of Image. Sempre Nel 2009 espone le sue opere a “FotoGrafia”, Festival internazionale di Roma. Nel 2010 partecipa a “no soul for sale” presso la Tate Modern Londra - curatori Maurizio Cattelan e Massimiliano Gioni. Nel 2011 espone in una personale alla galleria Zelle di Palermo.
Nel 2011 apre “talkinass paper and records” e produce un magazine e dei cd live di artisti della scena underground internazionale. Collabora con diversi registi come Paolo Sorrentino, Daniele Ciprì, Asia Argento. Dal 2013 al 2015 espone per tre edizioni al “si fest” di Savignano sul Rubicone. Nel 2014 presenta il magazine da lui curato realizzato al Palais de Tokyo Parigi in collaborazione con Le Dictateur di Milano. Vive e lavora alla Spezia in Piazza Brin.

Giornalista e dj, Fabio De Luca ha condotto programmi per Radio Rai (“Suoni & Ultrasuoni” e “Weekendance” fra gli altri) e ha scritto un paio di libri sulla cultura della dance in Italia e nel mondo (fra cui “Discoinferno”). Per sei anni è stato vicedirettore della rivista “Rolling Stone”, e dal 2015 è head of music per la piattaforma di streaming TIMmusic, oltre che project editor del simposio internazionale “Audi-OOOO-rama”. Da un anno produce un podcast settimanale di “musica profondamente sbagliata” su iTunes intitolato “The Tuesday Tapes”.

Per informazioni: tel. 0187 772339 - spazio32@fondazionecarispezia.it - Facebook, Twitter (@spazio32).
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure