Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 27 Gennaio - ore 22.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Fascino e misteri dell’antico Egitto” all'Archeosofica

cultura classica
“Fascino e misteri dell’antico Egitto” all'Archeosofica

La Spezia - L’associazione Archeosofica, sezione della Spezia (via Crispi, 99) dal 17 ottobre riprende le sue attività pubbliche con un nuovo ciclo di tre conferenze dal titolo “Fascino e misteri dell’antico Egitto”. Quando parliamo di antico Egitto oggi pensiamo ad un’antichissima civiltà, vecchia di millenni, che porta con se il fascino del mistero. In effetti presso quell’antico popolo, ricco e fiorente, era la mistica e la religione a far da propulsore alle arti e alla civiltà. I grandi
Faraoni hanno eretto giganteschi monumenti, templi e osservatori astronomici, veri centri di spiritualità che hanno influenzato tutto il Mediterraneo e le civiltà venute dopo, come le civiltà Greca e Romana. Questo ciclo di conferenze sarà un viaggio nel passato per scoprire come gli antichi egiziani affrontavano i misteri della morte e della rinascita spirituale.

Nel primo incontro parleremo del cosiddetto Libro egiziano dei morti, forse il più antico testo pervenuto fino ai nostri giorni. Si tratta di un insieme di preghiere e invocazioni che il defunto rivolgeva agli dei per sfuggire ai pericoli dell’aldilà e affermare il suo spirito solare. Di seguito tratteremo il tema del mito di Iside e Osiride, uno dei più
famosi miti dell’antichità. Gli antichi sacerdoti trasmettevano nel tempo le verità della Tradizione arcaica attraverso il linguaggio del simbolo e del mito, che noi dobbiamo comprendere e decifrare.

Infine il ciclo si chiude con la grande Piramide di Cheope, la settima meraviglia del mondo antico, considerata tomba reale, ma in realtà custode di altri segreti architettonici ed iniziatici in possesso dei sapienti egiziani. Tutti gli incontri si terranno di giovedì, alle 21, e saranno ad ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News