Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15 Agosto - ore 12.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“Concerti a Teatro”: un viaggio musicale con il trio di Alessandro Carbonare

da Mozart a Chick Corea
“Concerti a Teatro”: un viaggio musicale con il trio di Alessandro Carbonare

La Spezia - Dopo il successo dello spettacolo di musica e danza “La Morte e la Fanciulla”, Concerti a Teatro - la rassegna di musica classica promossa dalla Fondazione Carispezia al Teatro Civico della Spezia - prosegue lunedì 26 febbraio (alle 21) con l’esibizione del trio formato da Alessandro Carbonare, Perla Cormani e Luca Cipriano (clarinetti e corni di bassetto). Un ensemble italiano di eccellenza, nato intorno alla figura del brillante clarinettista Alessandro Carbonare, che condurrà il pubblico in un viaggio tra i diversi generi musicali. Partendo dai più classici dei compositori, come Mozart, e passando per le note jazzistiche di Chick Corea, il programma della serata si concluderà con le travolgenti musiche popolari brasiliane e klezmer. Eclettismo, raffinatezza e affiatamento sono la ricetta di questo trio musicalmente versatile e di grande impatto comunicativo.

Primo clarinetto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 2003 e collaboratore storico di Claudio Abbado, Alessandro Carbonare ha ricoperto per quindici anni la stessa carica presso l’Orchestre National de France con sede a Parigi. Sempre nel ruolo di primo clarinetto, si è esibito anche con i Berliner Philarmoniker, la Chicago Symphony e la Filarmonica di New York. La registrazione del concerto K 622 di Mozart, incisa con Abbado e l’Orchestra Mozart, gli è valsa il Grammy Award nel 2013. Da sempre attratto non solo dalla musica classica, Carbonare si è esibito con Paquito D’Rivera, Stefano Bollani, Michel Portal e Luis Sclavis e da alcuni anni suona con il pianista jazz Enrico Pieranunzi. Ha contribuito a dare grande impulso alla nuova musica per clarinetto, commissionando nuovi concerti a compositori quali Ivan Fedele, Salvatore Sciarrino, Luis De Plabo e Claude Bolling.
Perla Cormani è molto attiva in ambito didattico, sia nel campo della propedeutica musicale sia in quello strumentale del clarinetto, che insegna presso varie Accademie musicali. Ha collaborato con le più prestigiose orchestre nazionali e con direttori del calibro di Antonio Pappano, Ennio Morricone, Kenneth Kiesler, Bruno Campanella, Bruno Aprea.
Luca Cipriano, docente presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, ha all’attivo numerose collaborazioni con direttori quali Jonathan Nott, Zoltán Peskó, Karl Martin e Donato Renzetti, e compositori quali Steve Reich, JacobTV, Peter Eötvös, Arvo Pärt, Sofia Gubaidulina ed Ennio Morricone. È attivo inoltre in ambito jazzistico e si dedica anche al campo della composizione e dell’arrangiamento.
Per fornire approfondimenti sul programma della serata, il concerto sarà anticipato, sempre lunedì 26 febbraio, da una guida all’ascolto a cura di Veronica Nosei, docente di clarinetto della Giovane Orchestra Spezzina - GOSP, alle ore 18 presso il Ridotto del Teatro Civico (ingresso libero). I biglietti per il concerto sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Civico (0187 727521) e online su www.vivaticket.it

I prossimi appuntamenti

Il cartellone di “Concerti a Teatro” proseguirà giovedì 8 marzo con il penultimo appuntamento della rassegna, che vedrà protagonisti l’enfant prodige Daniel Lozakovich e il giovane pianista, vincitore del Concorso Busoni, Alexander Romanovsky. Gran finale della stagione, lunedì 26 marzo, sarà il concerto dell’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir, che sotto la direzione di Ton Koopman - tra i più grandi musicisti di tutti i tempi - si cimenterà in uno dei più straordinari brani della storia della musica occidentale: la “Passione secondo Giovanni” di J. S. Bach.

Biglietteria
Teatro Civico - via Fazio 45 e via Carpenino, La Spezia - tel. 0187 727521
(lunedì-sabato dalle 8.30 alle 12.00 / mercoledì dalle 16.00 alle 19.00)
Online: www.vivaticket.it

Biglietti (ad eccezione del concerto del 26/03/2018*) - Posto unico € 15; ridotto € 10; studenti universitari € 8; giovani under 19 € 5

*Biglietti concerto 26/03/2018 - Passione secondo Giovanni Amsterdam Baroque Orchestra & Choir, Ton Koopman - Posto unico € 20; ridotto € 15; studenti universitari € 10; giovani under 19 € 5

Ridotto: giovani under 26 anni, adulti over 65 anni, associazioni di legge, gruppi organizzati di oltre 15 persone, tesserati Spazio 32. Riservato anche agli abbonati alla Stagione teatrale 2017/2018 del Teatro Civico.

È obbligatoria la presentazione di documento valido d’identità, tessera associativa o tessera studenti.

Previsto diritto di prevendita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News