Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Dicembre - ore 20.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

A Carrara da stasera l'Urla Padula Festival

Nello scenario unico del Parco La Padula fino al 27 luglio

A Carrara da stasera l'Urla Padula Festival

La Spezia - Urla Padula Festival edizione numero cinque. Andiamo fuori provincia per presentarvi la rassegna musicale più importante dell'estate apuana. L'Urla Padula Festival inizia questa sera e proseguirà fino a domenica: cinque giorni di musica, uno in più dello scorso anno a testimonianza dei riscontri importanti avuti. In collaborazione con Contatto Radio Popolare Network il festival si tiene nella consueta e bellissima cornice del Parco Padula di Carrara e l'ingresso come sempre è totalmente gratuito.
Mau Mau, Tetés de Bois, Almamegretta e Marta sui Tubi gli headliner musicali di questa edizione in cui si riconferma e si rafforza la volontà di far contaminare le diverse esperienze musicali tra loro e con altre forme espressive: il tutto per raccontare il mondo che ci circonda.

Il progetto Tetés de Bois si chiama Avanti Pop, in collaborazione con Marco Rovelli, già voce dei Les Anarchistes e autore del libro Lavorare Uccide (Milano, BUR, 2008). Fuori e dentro il palco verranno raccontate in parole e in musica le condizioni dei lavoratori in Italia, fin dentro al baratro delle morti bianche. Questa giornata vede la riconferma della collaborazione tra UP! e Lunatica Festival, il festival della Provincia di Massa Carrara. Da segnalare la formazione con cui si presenterà quella sera Marco Rovelli LibertAria: oltre ai Kobayashi (interessante gruppo indie carrarese), al fisarmonicista Davide Giromini e alla violoncellista Lara Vecoli, sarà sul palco il chitarrista Egle Sommacal (Massimo Volume e Ulan Bator).
Il 24 Luglio sarà la volta degli Almamegretta, anima, passione e temi dal profondo sud: non solo musica a partire da Lucariello, una delle voci della band, e dal suo brano “Cappotto di legno”., inoltre dalla letteratura e dal cinema, con il “caso Gomorra”; raccontando anche le battaglie della società civile che si oppone allo stato di cose presenti.
I Mau Mau, protagonisti nella giornata del 26 Luglio, fanno della mescolanza il loro carattere distintivo e questo basta per portarli a parlare di meticciato in un paese in cui la questione della diversità è diventata un problema culturale e sociale, anziché un valore e una risorsa.
Racconto dell'oggi quindi, ma anche memoria a UP! Urla Padula Festival, a partire dalla proposizione dello spettacolo teatrale “A.n.n.a – amore non ne avremo”, che andrà in scena domenica 27 luglio, all'interno della giornata in collaborazione con l'associazione Archivi della Resistenza. Il racconto delle vite parallele di Peppino Impastato e Aldo Moro a trent'anni dalla loro morte avvenuta nel 1978: un anno che chiuse la lunga stagione dei movimenti iniziata dieci anni prima. A rendere più suggestiva la serata, la presenza musicale in chiusura dello spettacolo del gruppo Marta sui Tubi, che hanno appena pubblicato il loro DVD “Nudi e crudi” in cui musicano proprio una poesia di Peppino Impastato (Negghia).
Un altro importante evento, a cavallo tra l'omaggio al '68 e l'attualità, è “Paradise. Now!” che sarà messo in scena dalla compagnia newyorkese Living Theater, al termine di 5 giorni di prove aperte al pubblico, realizzate all'interno del parco e coordinate da uno dei più importanti attori dello storico progetto teatrale: Gary Brackett.
Non mancherà infine l'attenzione al rapporto con il proprio territorio: dalle proposte musicali emergenti, protagoniste sul palco principale nella giornata del 25 Luglio, ad alcune produzioni teatrali che avranno al centro il tema delle condizioni di lavoro e di vita della zona apuo-verisliese. E poi ancora laboratori di arte varia che continuano ad aggiungersi alle attività del Festival e che verranno costantemente aggiornati sul sito www.urlapadula.it. Senza dimenticare i Set dei DJ di Contatto Radio a chiudere ogni serata con il giusto relax.

Il programma:
mercoledì 23 luglio
TETES DE BOIS
+ Marco Rovelli & Kobayashi
festa di fine serata (DJ SET)

giovedì 24 luglio
ALMAMEGRETTA
+ Rhumornero

venerdì 25 luglio
Riserva Indie: spazio alla band emergenti
+ ESTERINA
festa di fine serata (DJ SET)

sabato 26 luglio
MAU MAU
+ Forasteri
festa di fine serata (DJ SET)

domenica 27 luglio
spettacolo A.N.N.A.
(con la partecipazione di MARTA SUI TUBI)
+ Apuamater & Alessio Lega
+ spettacolo Living Theater
festa di fine serata (DJ SET)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News