Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Una lunga notte di pioggia: muoversi il meno possibile

La Protezione civile sconsiglia ogni spostamento e invita a tenere i contatti con il Coc del proprio Comune. Fiumi ai livelli di guardia, strade aperte ma a rischio frana e caduta alberi.

Allerta rossa sino alle 13 di martedì
Una lunga notte di pioggia: muoversi il meno possibile

La Spezia - Sarà una notte lunga, quella che la provincia spezzina si appresta a trascorrere la provincia spezzina, sulla quale è previsto l'arrivo di nuovi e abbonanti quantitativi d'acqua. I corsi d'acqua, in particolare i fiumi Magra e Vara, sono al limite, con un inizio di esondazione registrato da parte del secondo in località Nasceto, nel comune di Sesta Godano.
I sindaci di alcuni Comuni, la stessa Sesta, Luni, Carrodano e Borghetto Vara, hanno avviato per precauzione l'evacuazione della popolazione che vive nelle abitazioni più vicine ai fiumi.
Massima attenzione anche nel territorio di Arcola e Ameglia, dove il sindaco Andrea De Ranieri ha deciso di inviare un'auto della Polizia municipale con il megafono per consigliare ai concittadini di pernottare ai primi piani delle proprie case.

Saranno ancora ore di allerta massima, dunque, dopo 24 ore in cui sono caduti in media 150 millimetri di pioggia in 24 ore. La Protezione civile dà due semplici consigli da mettere in pratica: muoversi il meno possibile e tenere l'orecchio teso nei confronti di qualunque sistema di allerta e segnalazione degli enti locali.
Nel caso di dubbi sul da farsi, di emergenze o di impellenti necessità di effettuare spostamenti fuori di casa si consiglia inoltre di contattare il Centro operativo comunale del proprio Comune (spesso è sufficiente telefonare al centralino) e, in caso non si ottenga risposta, il 115 dei Vigili del fuoco, che attiverà i responsabili territoriali dei diversi Comuni.
La situazione della viabilità, al momento, non vede chiusure per alcuna strada provinciale, ma i versanti intrisi d'acqua potrebbero non reggere e potrebbero innescarsi improvvisamente frane e crolli di alberi. Pertanto: evitare qualunque spostamento non indispensabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News