Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Luglio - ore 23.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un laboratorio mobile analizza il mare delle Cinque Terre

Un laboratorio mobile analizza il mare delle Cinque Terre

La Spezia - Il mare delle Cinque Terre non ha criticità. A stabilirlo sono le analisi del Laboratorio ambientale mobile che nelle scorse settimane ha studiato alcuni campioni d'acqua rilevati nelle acque dell'area marina All'attività di monitoraggio ambientale a livello nazionale ha partecipato anche il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.
L’attività è prevista da una specifica convenzione tra il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ed il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera.
Cosa sono i laboratori ambientali mobili. I laboratori ambientali mobili sono coordinati dal Comando generale delle capitanerie di porto che, su richiesta dei comandi periferici, provvede al loro impiego sul territorio per campionamenti ed analisi finalizzati a verificare le criticità ambientali segnalate. Grazie al loro intervento è difatti possibile accertare potenziali violazioni che possano causare danni o situazioni di pericolo per l'ambiente marino e costiero. Inoltre, potendo intervenire in maniera rapida ed ottenere in tempi brevi i risultati delle analisi dei campioni prelevati, i Laboratori Ambientali Mobili riescono a fornire risposte immediate soprattutto in situazioni emergenziali.
Le analisi alle Cinque Terre. Nel caso specifico, sono stati effettuati diversi campionamenti nell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre che, come noto, è soggetta a stringenti vincoli che ne tutelano il delicato equilibrio dell’ecosistema marino. I campioni prelevati sono stati sottoposti ad analisi di tipo microbiologico e chimico, secondo le procedure previste dalla normativa vigente in materia, direttamente all’interno del laboratorio ambientale mobile ubicato presso la Capitaneria di Porto della Spezia, dalle quali non sono emerse criticità.
L’attività si inserisce nella più ampia vigilanza ambientale che la Capitaneria di porto della Spezia svolge quotidianamente per prevenire, individuare e contrastare i reati ambientali nell’intero compartimento marittimo della Spezia, nell’ambito di uno tra i suoi precipui impegni istituzionali, che riguarda appunto la difesa dell’ecosistema marino e costiero e segnatamente la tutela delle zone di maggiore pregio naturalistico qual è l’Area Marina Protetta delle Cinque Terre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Le attività del laboratorio mobile ambientale


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure