Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un'estate sui binari, la Polfer sta in mezzo alla gente

Il bilancio del Compartimento ligure dopo un'altra stagione calda di grande flusso turistico. Ecco com'è andata.

l’esodo estivo 2018 sui treni
Un'estate sui binari, la Polfer sta in mezzo alla gente

La Spezia - Settembre, tempo di bilanci anche per la Polizia Ferroviaria. Dal 1° giugno al 31 agosto l’intensificazione dei servizi di specialità effettuati dal Compartimento regionale nell’ambito delle direttive impartite dal Dipartimento della Pubblica sicurezza, ha visto complessivamente impiegate sull’intera rete ligure, che si estende per 500 km di linee con oltre 100 tra stazioni e fermate, ben 8618 unità per 3147 pattuglie dotate di smartphones di ultima generazione con accesso diretto alle banche dati di polizia ed un sistema di geolocalizzazione delle unità sul territorio, funzionale ad agevolare le sale operative nella loro attività di coordinamento e di gestione degli interventi tesi al contrasto di fenomeni illegali negli scali ferroviari o a bordo dei treni del trasporto regionale e della lunga percorrenza diurna/notturna. Undici i servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati all’incolumità dei viaggiatori, alla loro sicurezza ed alla delicata situazione internazionale.

Nove i servizi di pattugliamento lungo le linee ferroviarie e tre le giornate specificamente dedicate al contrasto dei furti di cavi di rame in esercizio in danno delle Imprese ferroviarie, con il controllo anche di depositi di materiale ferroso/rottamai, sottoposti a verifica amministrativa. L’impegno profuso ha visto impiegati 109 operatori che hanno effettuato 83 controlli, identificato 249 persone ed elevato quatto sanzioni amministrative. Particolare impegno è stato rivolto alla repressione dei reati contro il patrimonio e all’irrogazione di misure di prevenzione: nove nomadi sono stati proposti per il foglio di via e 7 per il c.d. “Daspo urbano”.

Sono poi proseguiti gli incontri con gli studenti delle scuole, medie e superiori nell’ambito del progetto “Train … to be cool”, ideato dalla Polizia Ferroviaria in collaborazione con il M.I.U.R., allo scopo di diffondere la cultura della sicurezza ferroviaria. Il tutto per far fronte alle migliaia di viaggiatori che in tutto il periodo estivo nella Regione Liguria hanno usufruito del treno per gli spostamenti turistici e per gli impegni di lavoro.

La quotidianità della Polizia Ferroviaria è fatta quindi di prevenzione e contrasto ai fenomeni delittuosi in ambito ferroviario. Stare “in mezzo alla gente”, sui treni e nelle stazioni, costituisce uno dei tratti distintivi della quotidianità di questa Specialità della Polizia di Stato che, grazie alla propria presenza sul territorio, rintraccia persone scomparse, in particolare minori e persone in stato confusionale; si attiva affinché venga prestata assistenza alle persone disagiate presenti nelle aree ferroviarie, da sempre poli di attrazione e punti di concentrazione sul territorio di molte forme di disagio; preserva l’incolumità delle persone che imprudentemente attraversano i binari. Nel solo periodo estivo sono state rintracciate dieci persone scomparse, tra cui sei minori, mentre numerosi sono stati gli interventi di assistenza ai passeggeri, soprattutto stranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News