Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ubriaco con un tagliabalsa, inveisce ai poliziotti

Denunciato uno spezzino nella notte: era in auto con una zingara a Fontevivo. La macchina aveva una lunga storia.

Ubriaco con un tagliabalsa, inveisce ai poliziotti

La Spezia - Ore 2 della notte. Una Ford Focus familiare staziona di fronte al centro commerciale Le Terrazze. In Via Fontevivo non c'è certo il traffico delle 17.30 e quella solitaria auto posteggiata non può che destare l'attenzione di una volante di pattuglia. Specialmente se all'interno c'è qualcuno che, riconosciuta la macchina della Polizia, pensa bene di abbassarsi dentro l'abitacolo per non farsi vedere. Troppo tardi.

I poliziotti si avvicinano all'auto posteggiata, la persona alla guida gira la chiave che innesca l'accensione del motore ma lo spazio è esiguo: davanti c'è un altro mezzo parcheggiato che lascia poco spazio di manovra, dietro c'è appunto la pantera della Questura, nel frattempo avvicinatasi ulteriormente. Gli occupanti sono stati subito identificati: uno dei due uno spezzino dell'84, già conosciuto agli uffici, che si trovava in compagnia di una zingara di 25 anni. Entrambi erano in palese stato di alterazione per l'alcol e il giovane spezzino, che si trovava seduto nel posto passeggero, inizia a prendersela con gli operanti con urla e offese di ogni genere: "Non mi cagate il c..., non stavo guidando".

Uno scatto d'ira e un repentino movimento con il quale getta qualcosa sotto il sedile dell'auto. I poliziotti però se ne accorgono e dalla perquisizione emerge che quell'oggetto nascosto in modo rocambolesco era un tagliabalsa, prontamente sequestrato. L'uomo è stato pertanto denunciato a piede libero. La Polizia Stradale, chiamata in causa, ha poi potuto verificare che l'auto sulla quale erano seduti i due, aveva una certa storia: sottoposta a ben cinque fermi di natura fiscali, non aveva revisione nè assicurazione ed è pertanto stata posta sotto sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure