Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 22.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Turisti sul treno, ladri al parcheggio. Il blitz della Municipale

Sfruttando le prime giornate di turismo, due malintenzionati avevano scelto il park della stazione per trovare auto piene di "oggetti preziosi". Avevano adocchiato le auto di due vacanzieri, ma non sapevano che erano monitorati da tempo.

Turisti sul treno, ladri al parcheggio. Il blitz della Municipale

La Spezia - Sono stati convalidati questa mattina al Tribunale della Spezia i due arresti comminati nella notte fra sabato e domenica dagli agenti della Polizia locale spezzina, intervenuti con un vero e proprio blitz al parcheggio Centrostazione, sotto lo scalo ferroviario di Via Paleocapa. Erano mesi che gli agenti controllavano con la dovuta dovizia il traffico di persone all'interno del parcheggio sotterraneo: da quando, nel periodo natalizio, erano arrivati al comando una serie di notizie di furti all'interno di automobili posteggiate. Atc Mobilità e Parcheggi, proprietario del park, aveva anche segnalato vandalismi dando un quadro più definito di quanto accadeva.

Le indagini di questi mesi, attraverso appostamenti ad hoc e il prezioso ausilio del sistema di videosorveglianza di cui il parcheggio è dotato, ha portato all'attualità: nei giorni scorsi i poliziotti avevano notato sinistre e reiterate presenze di un paio di personaggi, evidentemente intenti a tastare il terreno per poi mettersi in azione nei giorni in cui i flussi turistici diventano "interessanti". Il servizio del reparto di sicurezza urbana, insieme alle pattuglie del notturno, hanno così agito poco prima della mezzanotte di domenica: quando sono spuntati d'improvviso, uno dei due faceva da palo, l'altro era intento a guardare fra le auto. Ne avevano già "visitate" un paio: la prima, un'Audi, risultava di proprietà di un italiano in vacanza a Riomaggiore, la seconda, una Peugeot, apparteneva ad un francese, che dimorava a Vernazza. Ebbene i due, entrambi di nazionalità italiana, sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato in concorso (l'auto da cui hanno arraffato oggetti era la prima), e tentato furto (per la seconda).

Inutili quanto maldestri i loro tentativi di darsela a gambe, gli agenti avevano chiuso tutte le uscite di sicurezza ed immobilizzarli è stato un gioco da ragazzi: sono finiti dentro un 33enne del nord Italia, senza fissa dimora, al quale è stato comminato il divieto assoluto di dimora nel Comune della Spezia, e un 44enne residente alla Spezia, ben conosciuto agli uffici, per il quale è stato disposto l'obbligo di firma in Questura per tre giorni la settimana. Il primo è finito in carcere, per l'altro si sono aperte, e subito richiuse, le porte della propria abitazione, visto che in attesa di atti processuali dovrà scontare la sua pena agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News