Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 22.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Truffatore seriale scoperto grazie al direttore di banca

Un pluripregiudicato si era fatto consegnare contanti da due anziani ma nel secondo caso il bancario si è insospettito e ha chiamato la Polizia.

operazione della Mobile
Truffatore seriale scoperto grazie al direttore di banca

La Spezia - Grazie all'accortezza del direttore di una banca di via Veneto gli uomini della Mobile spezzina sono riusciti ad incastrare e a denunciare in stato di libertà per truffa aggravata e continuata un italiano classe 1969. Tutto è avvenuto nella mattinata del 10 dicembre scorso quando il malvivente ha messo a segno un primo raggiro ai danni di un 70enne che si trovava nel proprio garage. Il truffatore lo ha avvicinato con fare molto amichevole dicendo di essere il figlio di un suo vecchio collega di lavoro e regalandogli due orologi “griffati” e alcuni monili (tutti oggetti poi rivelatisi falsi e privi di valore) chiedendo in cambio circa 150 euro necessari, a suo dire, per fare carburante al suv Volkswagen Tiguan bianco con il quale era arrivato e a bordo del quale doveva raggiungere la Svizzera.

Non avendo abbastanza contanti la vittima gli ha consegnato 50 euro lasciandosi convincere a salire a bordo della vettura per farsi accompagnare al bancomat per ritirare la parte restante. Per fortuna l'anziano nel tragitto si è resto conto di essere stato raggirato e all'altezza di viale Garibaldi, quando l'auto era ferma al semaforo, è sceso al volo inveendo il truffatore prima di avvertire le forze dell'ordine fornendo anche due lettere della targa che era riuscito a scorgere.

Fallito parzialmente il primo colpo il truffatore – nullafacente e pluripregiudicato – ha preso di mira un 73enne, avvicinandolo per strada con un modus operandi analogo. Il pensionato si è fatto convincere prima a consegnare 50 euro in cambio di un imminente regalo di preziosi, e subito dopo a salire sul suv per raggiungere la filiale della sua banca per ritirare altri contanti. Qui ha avuto un ruolo fondamentale il direttore della BNL che si è insospettito sentendo il racconto del proprio correntista ed ha avvertito la squadra Mobile che è subito giunta sul posto per accertare la situazione. Gli investigatori hanno immediatamente notato il suv bianco parcheggiato in doppia fila all'esterno e lo hanno fotografato e filmato mentre all'interno dell'istituto di credito hanno ascoltato il racconto del direttore e dell'anziano. Grazie anche alla prima denuncia, le immagini delle telecamere e agli accertamenti effettuati sul veicolo, in breve tempo sono risaliti all'identità del truffatore procedendo alla denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News