Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Settembre - ore 12.03

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Troupe "Iene" fermata all'interno dell'Arsenale militare

Marina: "Hanno ostruito il passaggio della Magnaghi"
Troupe "Iene" fermata all'interno dell'Arsenale militare

La Spezia - Una troupe del programma televisivo "Le Iene" è stata bloccata oggi all'interno dell'Arsenale militare alla Spezia. A riportare la notizia è l'Ansa. L'agenzia di stampa nazionale ha precisato che sono stati sequestrati l'attrezzatura e il 'girato' del quale verrà fatta una copia. Le attrezzature sono state riconsegnate e solo il magistrato potrà disporre il dissequestro di quanto ripreso. L'ipotesi di reato per la troupe, che si è avventurata anche a Porta Marola a bordo di un'auto, introduzione clandestina in zona militare e possesso ingiustificato di mezzi di spionaggio.
La vicenda è finita in procura. La "iena" Luigi Pelazza era alla Spezia oggi per un servizio sul caso delle acque contaminate sulle navi della Marina Militare. Prima la troupe ha seguito la Magnaghi con un gommone. "Abbiamo intimato con un megafono al comandante di tornare indietro, perché su quella imbarcazione è stata usata acqua non adatta al consumo umano" racconta Pelazza ad Ansa.

In merito alla vicenda in una nota stampa la Marina militare precisa: "Questa mattina la nave idrografica Ammiraglio Magnaghi, durante le fasi di uscita dal porto della Spezia per effettuare un’attività tecnico operativa finalizzata alla verifica dell’ efficienza degli apparati di piattaforma e della strumentazione idrografica, è stata avvicinata da una imbarcazione privata, un gommone, con a bordo una troupe televisiva del programma “Le Iene”.

Questa imbarcazione, ripetendo alcuni disdicevoli episodi recentemente accaduti sul territorio nazionale, con le sue manovre ha intralciato i movimenti dell’Unità. Tale anomalo comportamento nei confronti di una nave della Forza Armata che svolge compiti istituzionali per la difesa del Paese e la tutela della collettività, ha messo a rischio la sicurezza della navigazione e la stessa incolumità degli occupanti del gommone. Di quanto accaduto sarà data informazione agli organi competenti per il vaglio nelle sedi opportune".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News