Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 06 Giugno - ore 16.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Troppa gente alla Morin e ai giardini. Allontanamenti della Municipale

Allontanamenti in diverse zone del centro storico per evitare gli assembramenti. Sui sentieri un escursionista ruzzola, all'ambulanza lo accompagnano con il trenino.

il bilancio della giornata
Troppa gente alla Morin e ai giardini. Allontanamenti della Municipale

La Spezia - Spezzini promossi a metà nella prima domenica di sole e in piena "quarantena". Mentre si smarcano i giorni del calendario e si cerca di fare chiarezza sui numeri questa giornata si conclude con un dato di fatto: gli spezzini fanno un po' di fatica a gestire la quarantena con il sole.
Lo sanno bene le forze dell'ordine impegnate in una serie di controlli e di autocertificazioni che tra stamani e oggi pomeriggio hanno dovuto allontanare decine di cittadini da diverse zone del centro storico per evitare gli assembramenti nemici giurati della salute e del decreto Conte. A fare il bilancio della giornata è l'assessore alla Sicurezza e alla Sanità Gianmarco Medusei.
"Se la maggior parte delle persone ha recepito il messaggio del dover stare a casa - ha spiegato - qualcuno proprio non ha recepito il messaggio che bisogna evitare gli assembramenti. Gli agenti della Locale proprio nella giornata di oggi hanno dovuto allontanare persone dai giardini pubblici, Viale Mazzini e da Passeggiata Morin. Come se non bastasse abbiamo avuto decine di segnalazioni da Fabiano dove la pista ciclabile era piena di runner. Tutti dobbiamo fare dei sacrifici, sappiamo quanto sia importante lo sport ma se tutti vanno alla solita ora nel solito posto, pensando magari di andare in una zona isolata, non fa buon gioco a nessuno. Così non va. Bisogna avere rispetto per quello che sta accadendo".
Il discorso della passeggiata all'aria aperta continua a fare dibattito e nasce anche la questione di chi dovrebbe uscire all'aperto per una passeggiata per questioni di salute, reali. "La stragrande maggioranza delle persone esce senza averne necessità - prosegue Medusei - per chi invece deve salvaguardare la salute dovrebbe poterlo fare. Questo dimostra quanto sia difficile bilanciare la questione".
In teoria, oggi, i sentieri sarebbero dovuti essere assolutamente deserti ma non è andata proprio così. E' il caso di Maggiano e di un'altra zona al confine con le Cinque Terre. In quest'ultimo caso un escursionista è scivolato da un sentiero, sono stati avvertiti i soccorsi e ad accompagnarlo all'ambulanza è stato un viticoltore con il trenino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News