Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 11.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Temporali in arrivo, allerta su tutta la Liguria

Cumulate notevoli stanotte nello Spezzino. Avviso di colore giallo in vigore da stasera.

MALTEMPO
Temporali in arrivo, allerta su tutta la Liguria

La Spezia - La Liguria sta per essere interessata da una nuova fase perturbata in questa primavera caratterizzata da diversi passaggi instabili. Dalle ore serali di oggi, sabato 4 e fino a metà della giornata di domani, domenica 5 maggio, sarà infatti l’arrivo di aria molto fredda da Nord sul Mediterraneo la protagonista della scena meteo, con rovesci, temporali, possibili grandinate, nevicate a quote basse per la stagione nelle zone interne, vento forte e un netto calo delle temperature.

Per questo la PROTEZIONE CIVILE REGIONALE ha diffuso l’ALLERTA METEO GIALLA per TEMPORALI emanata da Arpal .

Saranno interessate TUTTE LE ZONE DI ALLERTAMENTO (bacini medi e piccoli) dalle 21 di oggi SABATO 4 MAGGIO alle 15 di domani DOMENICA 5 MAGGIO.

Nella notte fenomeni temporaleschi hanno interessato lo spezzino con cumulate totali di 50.4 millimetri a Monte Rocchetta (48.6 in un’ora), 40.4 a Castelnuovo Magra (18.2 in 15 minuti), 39.4 a Sarzana. In serata è atteso un peggioramento delle condizioni meteo per l’arrivo di un impulso perturbato da Nord con piogge diffuse anche a carattere di rovescio, temporali e venti settentrionali in rinforzo che, nella giornata di domani, potranno raggiungere con le raffiche, anche i 120-140 km/h. Non sono da escludere grandinate in occasione dei fenomeni più intensi. Attenzione poi anche al ritorno della neve a quote decisamente molto basse per la stagione : le precipitazioni nevose potranno interessare le zone interne, dal savonese verso Levante. Infine il mare, che domani potrà essere fino ad agitato lungo le coste agli estremi della regione. Per una graduale attenuazione dei fenomeni a iniziare da Ponente bisognerà attendere il pomeriggio di domani, domenica 4 maggio. Ecco l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti e la loro localizzazione:

OGGI, SABATO 4 MAGGIO: Nel corso della giornata instabilità con possibili rovesci o temporali sparsi fino a moderati, più probabili nell'interno. Dalla sera l'arrivo di un impulso perturbato da Nord determina piogge diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale forte su tutte le aree. Venti in rinforzo dai quadranti settentrionali con possibili raffiche fino 60-70 km/h in serata.

DOMANI, DOMENICA 5 MAGGIO: Dalla notte e fino alle ore centrali precipitazioni diffuse, a carattere di rovescio o temporale forte su tutte le zone; possibili grandinate in occasione dei fenomeni più intensi. Deciso calo termico con quota neve in discesa fino 400-500 m su DE ed interno di BC e possibili spolverate nevose sui relativi tratti autostradali più elevati. Graduale attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio ad iniziare da Ponente. Venti di burrasca forte da Nord su tutte le zone con possibili raffiche fino 120- 140 km/h. Mare localmente agitato su AC.

Ricordiamo che…i temporali forti sono caratterizzati da precipitazione localmente intensa o molto intensa, tipicamente originata da sistemi convettivi di ridotta estensione spaziale (celle convettive) che si sviluppano in un arco di tempo limitato, spesso di durata inferiore all’ora. I temporali organizzati sono sistemi di celle convettive che formano strutture precipitative più estese o durature del tipico temporale. Tipicamente i temporali sono accompagnati da fulminazioni, talvolta possono essere associati a grandinate e isolate raffiche di vento, più raramente da trombe d’aria. Tali fenomeni possono determinare criticità idrologiche per temporali gialle sui bacini piccoli e medi. In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome). Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.

Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (tel. 0187-501172) coglie l’occasione per ricordare le misure di autoprotezione, in particolare per le zone a più alta probabilità di allagamento e in quelle collinari dove più alto è il rischio di frane. In caso di forti piogge si raccomanda di limitare al massimo gli spostamenti in auto e, per le aree più soggette ad allagamento, di porre paratie a protezione dei locali siti a livello strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News