Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 16.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Strizza con violenza il seno a due turiste, molestatore dietro le sbarre

Un giovane tunisino ha preso di mira tre ragazze francesi. Rapido intervento della Polizia di Stato.

Strizza con violenza il seno a due turiste, molestatore dietro le sbarre

La Spezia - Tutto è cominciato con la richiesta di una sigaretta. A volerla, un ragazzo tunisino di 25 anni, irregolare sul territorio italiano e noto alle forze dell'ordine per una serie di furti. Ha chiesto da fumare a tre turiste francesi, con insistenza, dopo aver seguito le ragazze mentre lungo Viale Amendola rientravano in albergo, verso le due di stanotte. Le turiste hanno provato ad aumentare il passo e cambiare strada, per seminare lo scocciatore. Niente da fare. Il giovane le ha raggiunte e ha strizzato violentemente il seno di una delle tre, che si è riuscita a dinvincolarsi e allontanarsi assieme alle amiche. Ma il tunisino non si è dato per vinto, inseguendo le tre e riuscendo a stringere con forza il seno anche di un'altra ragazza del trio, per poi allontanarsi.

Un signore ha assistito alla scena e ha chiamato il 113. In un attimo le volanti della Polizia di Stato, già nei paraggi, sono arrivate sul posto. Soccorse le ragazze e raccolta una descrizione del molestatore, gli agenti si sono messi alla ricerca di quest'ultimo, trovandolo poco distante mentre cercava di nascondersi dietro un furgone. Riconosciuto dalle turiste francesi, il 25enne è stato arrestato per il reato di violenza sessuale.
Le ragazze francesi sono state accompagnate al pronto soccorso. Le due oggetto di violenza hanno avuto 7 e 10 giorni di prognosi per 'dolenzia della mammella e stato ansioso reattivo'. Il tunisino è stato tradotto in carcere in attesa della convalida dell'arresto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure