Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 09.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Strage di punti sulle patenti degli spezzini, controlli a raffica

Poche ore di controllo e decine di automobilisti fermati in Viale Italia e all'Acquasanta. Gli spezzini hanno "problemi" con la velocità e il cellulare.

Strage di punti sulle patenti degli spezzini, controlli a raffica

La Spezia - Quaranta punti di patente volatilizzati, decine di spezzini pizzicati a superare il limite di velocità nei centri abitati dei quali uno pizzicato con il cellulare all'orecchio e un altro preso senza la patente idonea per portare una motocicletta di elevata cilindrata. Strage di punti questa mattina alla Spezia per un controllo su velocità e corretti comportamenti alla guida in Viale Italia e nell'abitato dell'Acquasanta.
La presenza della Municipale è stata notata da decine di automobilisti, per molti però, non è servito come deterrente. E' così che la mattinata per la Locale si è chiusa con almeno venti sanzioni elevate e una raffica di punti spariti. Tutte le persone fermate hanno, mediamente, superato di 10 chilometri orari i limiti di velocità rimanendo nella fascia sanzionatori di 169 euro e 3 punti decurtati.
Oltre alla velocità gli agenti hanno lavorato anche su altri comportamenti scorretti alla guida, pizzicando gente al cellulare, in sella a veicoli non revisionati e senza la patente idonea. Quest'ultimo è il caso relativo ad un 20enne pizzicato con la moto senza revisione e con la patente per il 125. Per il giovane è scattata una multa di oltre mille euro, la patente gli è stata sospesa e ritirata immediatamente.
Tra gli interventi da segnalare anche il superamento della striscia continua e l'abbagliamento in fase di incrocio con altri veicoli. Questa mattina a passare la maggior parte delle grane sono stati degli uomini e pochissime donne.
Se si dovesse tracciare un profilo di chi mediamente incorre nei problemi con la velocità si verrebbe a scoprire che si tratta di uomini sulla quarantina. Se poi vengono pizzicati al cellulare le scuse sono le più classiche, si va dal "Mi hanno appena chiamato", "Mi si è rotto l'auricolare", "E' una telefonata di lavoro", "Ho un parente che si è sentito male".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure