Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Spezzino muore dopo un'aggressione in Nuova Zelanda

Sgomento tra amici e conoscenti per la morte di Pierclaudio Raviola che dalla provincia si era trasferito a Cristhchurch.

Spezzino muore dopo un´aggressione in Nuova Zelanda

La Spezia - Aggredito a scopo di rapina è mancato dopo giorni di agonia. E' morto così lo spezzino Pierclaudio Raviola picchiato e derubato in un parcheggio di Christchurch in Nuova Zelanda. Stando a quanto riferito a fonti locali venerdì sera nei pressi di un'area dove è presente un centro sportivo con una piscina Raviola sarebbe stato avvicinato da alcuni rapinatori e colpito ripetutamente alla testa.
Sono state le forze dell'ordine a trovarlo riverso a terra con numerose ferite al capo. Immediato il ricovero in ospedale per lo spezzino che da qualche tempo aveva lasciato l'Italia e rifarsi una vita in Nuova Zelanda. Nonostante le cure non è stato possibile salvarlo. Gli inquirenti neozelandesi nel frattempo hanno fermato tre persone di 20, 38 e 16 anni che poi si sono presentate in tribunale questa mattina.

Pierclaudio Raviola aveva 65 anni era cresciuto a Porto Venere ed era molto conosciuto anche a Le Grazie. Prima di raggiungere la Nuova Zelanda aveva vissuto in Val di Magra, a Ortonovo. Una volta lasciata l'Europa era stato prima ad Auckland per poi trasferirsi a Christchurch. Lascia un figlio al quale era legatissimo.
Nel frattempo la notizia ha raggiunto ogni angolo dello Spezzino. "Non ce lo dovevi fare" commentano alcuni amici sulla bacheca di Raviola. Fino all'ultimo in molti hanno sperato che si trattasse di un caso di omonimia. Mentre dalla stampa estera arrivavano le conferme, gli amici non hanno potuto trattenere il loro dolore.

L'ambasciata italiana a Wellington sta fornendo ogni possibile assistenza alla famiglia in raccordo con la Farnesina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure