Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 05 Giugno - ore 22.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spezzini disciplinati, su 106 controlli solo tre multe elevate

città battuta palmo a palmo
Spezzini disciplinati, su 106 controlli solo tre multe elevate

La Spezia - La Spezia battuta palmo a palmo dalla Polizia di Stato ieri pomeriggio. Focus chiaramente sul rispetto delle misure per il contenimento sul contagio da parte degli agenti, diretti dal dirigente delle volanti Lorenzo Mulas coadiuvato dal neo assegnato commissario Alessio Jaci. Dispiegate cinque volanti della Questura, pattuglie con agenti in borghese della squadra amministrativa ed equipaggi dell'Anticrimine giunti da Genova. Posti di controllo random in tutta la città, compresa Piazza Concordia, Viale Italia, Viale Fieschi e Via Fiume. I controlli appiedati nel centro storico sono stati affidati ai poliziotti di quartiere che conoscono molto bene le dinamiche dei vari isolati, scalinate e flussi di chi si dirige ai pochi esercizi pubblici aperti.
Nel complesso sono state identificate 106 persone e controllati 80 veicoli, riscontrando il sostanziale rispetto della normativa contenuta nel dpcm del 9 marzo 2020 da parte della popolazione. All’atto delle verifiche è risultata spostarsi per motivi legittimi, indicativamente: nel 70% dei casi da motivi di lavoro, nel 25% da stringenti necessità legate soprattutto agli approvvigionamenti alimentari e nel 5% da motivi di salute. Elevate complessivamente tre sanzioni nel quartiere Umbertino.

La squadra amministrativa della Questura insieme agli operatori del commissariato di Sarzana hanno invece proceduto a verifiche a tappeto sulle strutture ricettive aperte nel capoluogo e nel sarzanese, constatando come la maggior parte fossero chiuse, salvo alcune che sono risultate in attività per garantire l’alloggio a personale sanitario o a soggetti autorizzati a continuare a lavorare nella provincia della Spezia. Per esempio ferrovieri o lavoratori nei servizi essenziali. Per ognuno hanno proceduto a verificare l’autocertificazione e riscontrarne la veridicità del contenuto. Nel tardo pomeriggio la pattuglia amministrativa si è spostata fino a Lerici, San Terenzo e Tellaro.
Registrate maggiori presenze in coda all’esterno della grande e media distribuzione, in relazione alle esigenze per le festività pasquali, con misure di distanziamento sociale rispettate. I controlli proseguiranno nel weekend pasquale, con particolare riferimento alle località balneari o di interesse turistico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News