Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 01 Marzo - ore 14.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spaccio in Via dei Vicci, pusher aggredisce agenti della Municipale

Si tratta di un 28enne, poi arrestato. Sono stati sequestrate dieci dosi di cocaina e cinquecento euro in banconote di piccolo taglio.

agente ferito ne avrà per 7 giorni
Polizia Municipale La Spezia

La Spezia - Spacciatori sotto casa e decine di segnalazioni da parte dei cittadini hanno portato all'arresto di un pusher, che però ha venduto cara la pelle ferendo un agente della Polizia municipale che guarirà entro sette giorni.
Tutto è cominciato ieri pomeriggio quando gli uomini della Locale erano impegnati in un controllo mirato, nella zona del ponte della Scorza.
Gli agenti, in borghese, hanno individuato con fare sospetto un uomo in Via dei Vicci. Quando ha capito di essere in trappola dava alla fuga tentando anche di disfarsi di alcuni involucri.
In un attimo è stato fermato ma lui ha reagito con estrema violenza sino a quando non veniva definitivamente fermato e bloccato. Ad essere fermato è un marocchino di anni 28 aveva con sé una decina di dosi di sostanza stupefacente di tipo cocaina e 500 euro in banconote di piccolo taglio.
A seguito dell'episodio un agente ha dovuto ricorrere alle cure dell'ospedale con una prognosi di 7 giorni. Il 28enne è stato tratto in arresto e denunciato per irregolarità sul territorio italiano, detenzione ai fini di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e questa mattina giudicato per direttissima.
Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Al termine dell’udienza svoltasi stamani presso il tribunale della Spezia il giudice ha convalidato l'arresto effettuato dagli Agenti sottoponendo l'uomo alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia della Spezia. L'avvocato difensore dell'uomo ha chiesto i termini a difesa rinviando il giudizio al 4 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News