Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Luglio - ore 20.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spaccate in bar e ristoranti, sciacalli in azione in città

Nella notte almeno tre esercizi pubblici del centro cittadino sono stati visitati dai ladri. Un giovane di origine marocchina è stato colto in flagranza di reato.

Arrestato un 24enne

La Spezia - La prima notte dopo l'annuncio del lockdown da parte del premier Giuseppe Conte è stata caratterizzata alla Spezia da una serie di spaccate messe in atto nel centro storico. Immediatamente viene da pensare ad atti di sciacallaggio innescati dalla convinzione che le forze dell'ordine sia impegnate in altre faccende. Un gesto disgustoso di per sé, ma che diventa ancora più insopportabile in una situazione come quella che stanno affrontando l'Italia in generale e il mondo del commercio in particolare.

A essere colpiti sono stati principalmente il ristorante Bif - Best italian fish di Via Manzoni, il Bar Tripoli di Via del Prione e il vicino Blanc Cafè.
Questa mattina la vetrata d'ingresso di Bif si presentava con una voragine larga quasi quanto la porta. Lo stesso scenario si presentava sulla vetrata del Bar Tripoli che si affaccia su Via del Prione. Dopo aver tentato di introdursi all'interno del Blanc Cafè un giovane ha forzato la porta del dehors del bar accanto e dopo essersi nascosto per evitare di essere visto dall'esterno ha iniziato a colpire il vetro per poi poter accedere all'interno del locale e dirigersi verso la cassa.
Ma il ragazzo, un 24enne di nazionalità marocchina, non aveva fatto bene i conti. Per prima cosa non si è accorto che stava agendo sotto l'occhio delle telecamere di sorveglianza (che hanno ripreso tutto) e in secondo luogo aveva sbagliato a considerare le forze dell'ordine come un problema minore.

Proprio mentre si trovava ancora all'interno del dehors una pattuglia della Polizia è giunta sul posto e lo ha colto in flagranza di reato, arrestandolo prima che riuscisse nel suo intento.
Non è ancora chiaro se il giovane arrestato in Via Prione sia stato lo stesso che aveva agito in Via Manzoni, né quale sia stato il bottino prelevato all'interno del ristorante Bif. Quel che è certo è che per i titolari delle attività la giornata di oggi è iniziata con un'amarezza in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La porta d'ingresso di Bif - Best italian fish
Blanc Cafè e Bar Tripoli, presi di mira dal ladro Archivio CDS


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News