Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 13.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sosta selvaggia il centro è ancora una giungla, 45 multe in una notte

Lunga notte di controlli. Un giovane è stato denunciato per guida in stato di ebrezza. Musica a tutto spiano e alimenti non conservati correttamente in città e periferia. Il bilancio.

Anche negli stalli per disabili
Sosta selvaggia il centro è ancora una giungla, 45 multe in una notte

La Spezia - Non c'è pace per la soste corretta in centro città. E Piazza Beverini per parcheggiare rimane la preferita per gli spezzini. Finita la fase delle diffide, nelle quali gli automobilisti venivano semplicemente avvisati, è scattata quella delle multe.

Dall'entrata in vigore del provvedimento che prevede nuovi stalli in alcuni parcheggi gialli dalle 20.30 alle 21 sono state 75 diffide, mentre le multe di questa notte 45. A portare a termine questi controlli è stata la Polizia municipale che oltre a pizzicare questi automobilisti in Via Gramsci, sul marciapiedi in Via Cadorna e dalla parrocchia di Santa Maria ne ha scovati 4 che hanno preferito parcheggiare direttamente sugli stalli per disabili.

Gli uomini della Municipale, poi, non hanno potuto fare a meno di notare il pericoloso zigzagare di un 30enne sullo scooter. E emerso che il giovane aveva un tasso alcolemico pari a 2.5 g/l. Lui è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente.

TAsk force. Gli altri controlli. La Municipale nel corso della nottata ha preso parte anche ai maxicontrolli stabiliti dal Questore della Spezia contro la vita notturna molesta. Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di finanza, Polizia municipale, l'ispettorato del lavoro e il personale della sicurezza alimentare della struttura complessa degli alimenti di origine animale.
Tutte le forze chiamate in campo hanno trovato un locale nell'Umbertino che in Piazza Brin ha messo la musica a tutto volume con una cassa. Per il gestore è scattata una multa da 1032 euro. Due market gestiti da bengalesi sono stati multati per mille euro a testa. I due non solo non avevano i prezzi esposti ma il cibo che mettevano in vendita non era conservato correttamente.

Al Canaletto poi, un bar frequentatissimo da giovani dovrà pagare 400 euro di multa perché non aveva gli alcoltest disponibili, un obbligo per tutti coloro che somministrano alcolici dopo le 24. Anche in questo caso gli ispettori della sicurezza alimentare hanno riscontrato alcune difformità nella conservazione degli alimenti.

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News