Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Febbraio - ore 14.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sono deceduti don Strusi e don Canossa

A poche ore di distanza
Sono deceduti don Strusi e don Canossa

La Spezia - A distanza di poche ore sono deceduti, giovedì scorso, due sacerdoti diocesani, il canonico Renato Strusi e don Giuliano Canossa. Don Strusi, nato a Castelnuovo Monti nel 1921, era il decano del clero diocesano, sia per età sia per ministero sacerdotale, essendo stato ordinato a Levanto l’11 giugno 1944. Fu uno dei primi sacerdoti ordinati dal vescovo Giuseppe Stella, giunto in diocesi soltanto nel gennaio precedente, in piena guerra. Dopo l’ordinazione fu curato a Lerici sino al 1946, poi curato a Bolano ed ancora ad Arcola. Dal 1950 al 1955 fu parroco al santuario di Reggio di Vernazza, quindi parroco di San Venerio alto sino al 1987, e per dieci anni anche cappellano del cimitero urbano dei Boschetti. Dal 1987 al 2001 fu parroco di Sarzanello, ed infine canonico del capitolo concattedrale di Sarzana. Si è spento all’ospedale della Spezia, dove era ricoverato. Don Canossa era nato a Fezzano il 21 dicembre 1937. Dopo aver lavorato nella marina mercantile, venne ordinato a Sarzana il 16 giugno 1984 dal vescovo Siro Silvestri. Fu cappellano all’ospedale civile di Sant’Andrea, e parroco in varie località della Val di Vara: Bergassana, Campore e Santa Maria di Lagorara. Dal 1993 al 2009 fu parroco di Marola, dal 1996 anche parroco del Fezzano e dal 2002 al 2006 anche di Campiglia. Lo scorso anno, per motivi di salute aveva lasciato tutti gli incarichi pastorali. Si è spento all’ospedale di Sarzana. Le esequie dei due sacerdoti saranno domani: alle 9 nella parrocchia del Fezzano quelle di don Canossa, alle 11 nella basilica concattedrale di Sarzana quelle di don Strusi. Ai familiari le nostre sentite condoglianze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News