Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Novembre - ore 18.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Soccorsi in mare e barcavelox, interventi in tutto il golfo

Un 33enne si è allontanato per una nuotata a Bonassola, mobilitati uomini e mezzi. Barche ad alta velocità nel golfo e divieti infranti. Il bilancio dei primi giorni della campagna di prevenzione della Capitaneria.

Soccorsi in mare e barcavelox, interventi in tutto il golfo

La Spezia - Lavorare in una città di mare, d'estate, è molto impegnativo. Lo sanno bene gli uomini della Capitaneria di porto che da qualche giorno pattugliano in lungo e in largo per il Golfo e per le coste. E al terzo giorno ufficiale di "Mare sicuro" non sono mancati gli interventi. La giornata di oggi si è concentrata su due interventi nello specchio acqueo tra Bonassola e Levanto per un 33enne che si è allontanato per una nuotata senza fare ritorno. La sorella dopo oltre tre ore dalla partenza si è preoccupata e ha lanciato l'allarme. Così il personale della Capitaneria, con un gommone e la motovedetta, e i pattini dello stabilimento balneare dove era con la sorella. Le ricerche sono state fatte sottocosta e dopo circa 35 minuti c'è stato il lieto fine. Il giovane stava nuotando e godeva di ottima salute, dopo tutto quel trambusto è tornato dalla famiglia.
Sempre oggi pomeriggio, un'imbarcazione ha avuto problemi con l'ancoraggio in zona "Le rosse" dove la Capitaneria ha dato ausilio all'equipaggio. Non si registrano feriti. Sempre oggi nella zona di Lerici un uomo ha avuto un malore mentre si trovava sulla scogliera e per soccorrerlo è partito il gommone con il personale del 118 a bordo.

Anche la giornata di ieri è stata densa di interventi. Ma la giornata di ieri è stata caratterizzata anche da una serie di sanzioni per alta velocità, transito e ancoraggio senza autorizzazione in Area marina protetta. Sempre a Lerici un sub è stato beccato mentre pescava con il fucile in zona balneazione e la sanzione gli è stata elevata da personale dell' ufficio locale marittimo di Lerici. Nell'area marina protetta delle Cinque Terre sono state elevate dal personale dell' Ufficio locale marittimo di Levanto per due imbarcazioni che hanno transitato e ancorato in zona vietata. La Capitaneria di Porto della Spezia e il personale di Porto Venere hanno contestato due sanzioni per eccesso di velocità.



Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure