Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre - ore 16.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Si è spento Giulio Vasoli, partigiano Uragano. Paita (Iv): "Punto di riferimento per La Spezia"

Aveva 97 anni
Si è spento Giulio Vasoli, partigiano Uragano. Paita (Iv): "Punto di riferimento per La Spezia"

La Spezia - Si è spento all'età di 97 anni Giulio Vasoli, noto nel corso della Resistenza con il nome di Uragano. Vasoli era stato partigiano nel Battaglione Vanni, nella Brigata Gramsci e aveva combattuto nella zona di Pieve di Zignago.

“Vasoli è stato partigiano giovanissimo. Giulio ha combattuto per i suoi grandi valori democratici”, lo ricorda Raffaella Paita, deputata di Italia Viva. “Assunto per un breve periodo in Comune - continua - ha svolto il ruolo di cantoniere. Conosciuto e stimato in tutto il Migliarinese, appunto per la sua partecipazione attiva alla resistenza con Mocchi e altri compagni, ma anche per le sue grandi doti di ascolto e di presenza sul territorio. Un vero punto di riferimento per la Pieve, il Favaro e Migliarina tutta. Aveva eccellenti qualità professionali, che lo hanno reso capace di svolgere anche ruoli tecnici, non solo nel partito ma anche istituzionale. Viene meno una figura storica della nostra città, della nostra storia di resistenza, una bandiera della tolleranza e della solidarietà che mai come oggi mancherà alla cultura di chi ancora ha molto da imparare”. “Sino all’ultimo si è dedicato all’Anpi e alla trasmissione verso le nuove generazioni dei valori fondanti della resistenza e della lotta di liberazione. Noi non ti dimenticheremo mai e cercheremo di essere sempre all’altezza dei tuoi insegnamenti. Perdo un amico e un riferimento politico e culturale. Alla famiglia le mie più sentite condoglianze”, conclude Paita.

Anche il Coordinamento provinciale di Articolo Uno ha voluto ricordarlo: "Abbiamo appreso con dolore la notizia che è venuto a mancare il caro Compagno Giulio Vasoli. Un compagno della Pieve di Migliarina, il partigiano “Uragano“, serio, buono e dal cuore grande. Militante del Partito Comunista italiano e poi del PDS, Ds, Pd e anche partecipe del confronto a sinistra . Giulio, sempre attento anche ai cambiamenti e al travaglio della sinistra, interveniva nelle discussioni sempre in modo pacato, rispettoso, ragionando in modo sempre aperto al confronto con le idee degli altri ma anche con la forza dell’esperienza lunga di militante politico Antifascista e di protagonista della vita sociale del suo quartiere. In questa veste ha dato tanto alla partecipazione popolare e democratica e alla sinistra spezzina come aveva iniziato a fare fin da giovane partigiano che aveva saputo opporsi al regime e alla dittatura e da quel giorno ha sempre tenuto alto il suo impegno sui temi del suo quartiere e della sua città. Un abbraccio Caro Giulio a te e ai tuoi cari".

Clicca qui per vedere la video intervista a Vasoli a opera dell'Isr - Istituto spezzino per la storia della Resistenza e dell'Età contemporanea.
Clicca qui per scaricare la trascrizione dell'intervista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News