Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Maggio - ore 15.58

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sfama piccioni e la vicina si ammala per un parassita. Condannata, dovrà lasciare la sua casa

a carico di una 60enne
Sfama piccioni e la vicina si ammala per un parassita. Condannata, dovrà lasciare la sua casa

La Spezia - Troppo premurosa nei confronti dei piccioni e per questo è stata condannata a risarcire la parte lesa, ma deve anche lasciare entro 60 giorni la casa in cui risiede. Lo riporta l'agenzia di stampa Ansa ed essere colpita dal provvedimento è una 60enne spezzina accusata di lesioni dolose. La sentenza è stata emessa dal giudice del tribunale della Spezia, Diana Brusacà.

Secondo la tesi sostenuta dalla Procura, le lesioni dolose sarebbero state provocate a una vicina da un parassita portato dai volatili attirati sul balcone di casa dal mangime offerto dalla sessantenne. Quindici i giorni di referto agli atti del procedimento: la donna è stata condannata a un anno e due mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena subordinata al pagamento del risarcimento alla parte civile, quantificato dal giudice in 5 mila euro. La donna dovrà ora lasciare l'abitazione in cui vive, di proprietà di un familiare. I legali che assistono la 60/enne hanno annunciato ricorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News