Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Dicembre - ore 22.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Settimana bianca con truffa e case inesistenti. Le insidie degli affitti online

Nel primo caso, nonostante un'attenta ricerca un gruppo di amici è finito nelle grinfie di un truffatore che aveva realizzato ad hoc il sito di un'agenzia immobliare.

Settimana bianca con truffa e case inesistenti. Le insidie degli affitti online

La Spezia - Con cento euro a testa si sarebbero aggiudicati una bella vacanza sulla neve da passare tutti assieme. Peccato che la casa prenotata da una comitiva di spezzini non esistesse e tanto meno l'agenzia immobiliare che offriva appartamenti in affitto in un'esclusiva località sciistica della Lombardia.
Per la ricerca si erano affidati ad internet dove, grazie al low cost e ai last minute, si possono trovare delle offerte interessanti. Al termine di una serie di tentativi il gruppetto ha individuato un sito specializzato curato, dai prezzi ragionevoli ed in linea con il periodo.
Gli elementi volgevano tutti all'affidabilità del portale in questione. Ogni stanza era descritta nel minimo dettaglio, le foto mostravano un'appartamento confortevole e a misura di turista. Inoltre, il portale era ben pubblicizzato, così, agli spezzini sembrava proprio di aver trovato l'occasione giusta.
Decisi a concludere un buon affare si sono rivolti ai gestori dell'agenzia. Pattuita la somma di 800 euro per una settimana di vacanza, hanno fatto partire i bonifici.
Incassato il gruzzolo della comitiva l'interlocutore dell'agenzia è sparito nel nulla e nonostante i membri del gruppo continuassero a cercarlo lui non si faceva trovare. Passato qualche giorno uno degli amici si è fatto coraggio e ha chiamato le forze dell'ordine della località dove avrebbero dovuto passare la vacanza.
"No mi spiace, qui non c'è nessuna agenzia che corrisponde alla descrizione che ci avete fornito". Questo il contenuto della telefonata che ha levato ogni dubbio sul fatto che la comitiva fosse stata truffata e il sito consultato era stato realizzato ad hoc per intrappolare più utenti possibile.
Con la coda tra le gambe, ai malcapitati spezzini non è rimasto altro che rivolgersi alla Polizia di stato. La sezione della Polizia postale è esperta nel settore e tra le 45 denunce raccolte dall'inizio del 2015, compare anche la disavventura del gruppo.
Anche per le vacanze-truffa esistono dei periodi più favorevoli. Ad esempio a ridosso di Natale, Capodanno e delle settimane bianche è facile trovare qualche malcapitato che finisce nella rete.
Gli affitti fantasma non sono una novità. In un passato neanche troppo remoto, i truffatori si erano specializzati nel pubblicizzare affitti di case in Inghilterra. Anche in questo caso più di uno spezzino era finito in trappola. Le vittime predestinate erano le famiglie che cercavano una sistemazione sicura per i figli che avrebbero dovuto seguire degli studi fuori dall'Italia. E' anche capitato che chiusa la transazione i ragazzi arrivassero a destinazione e, ancora con le valige in mano, scoprivano che la casa affittata non esisteva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News