Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Luglio - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sette chili di coca, colpo grosso dei finanzieri spezzini

Le Fiamme gialle intercettano tre corrieri della droga: addosso anche duecentomila euro. La droga, tantissima, era pronta per essere immessa sul mercato locale e versiliese e avrebbe fruttato circa mezzo milione di euro.

Sette chili di coca, colpo grosso dei finanzieri spezzini

La Spezia - Tre trafficanti di droga sono stati fermati dai finanzieri spezzini con quasi sette chilogrammi di cocaina e circa 200.000 euro in contanti, frutto dell’illecita compravendita di sostanza stupefacente. Nella fattispecie l'indagine ha preso le mosse durante un controllo economico del territorio da parte delle pattuglie del Gruppo e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della città, impegnate nel contrasto ai traffici illeciti: nel corso di uno di questi servizi mirati, le Fiamme gialle hanno individuato un’autovettura con a bordo un soggetto sospetto, di origine marocchina, già noto per precedenti legati al traffico di sostanze stupefacenti.

L'indagine e l'ausilio delle unità cinofile. L’occulto pedinamento posto in essere permetteva di osservare che il sospetto si incontrava con una coppia, un uomo ed una donna anch’essi apparentemente magrebini, che si trovavano a bordo di un’altra autovettura con targa straniera. I soggetti monitorati a bordo delle due macchine si dirigevano verso un luogo privato nelle vicinanze di Massa, ove venivano notati trafficare attorno alle autovetture. Una volta ripartite in direzioni diverse, le due macchine sono state separatamente fermate e scortate presso la caserma Santini al fine di procedere ad un controllo approfondito. La perquisizione del mezzo condotto dal marocchino, eseguita anche tramite l’efficace ausilio di due cani antidroga, il labrador “Elik” ed il pastore tedesco “Efres”, quest’ultimo assegnato da pochi giorni al Comando della Spezia - permetteva di rinvenire occultati all’interno sei panetti di sostanza stupefacente tipo cocaina, perfettamente confezionati e sigillati, per un peso complessivo di circa sette chili. Un cittadino marocchino, trentacinquenne residente in provincia, veniva tratto in arresto in flagranza di reato, mentre la droga e l’autovettura utilizzata venivano sottoposti a sequestro.

La perquisizione e tantissimi soldi. Analoga attività di perquisizione, condotta sull’altra autovettura utilizzata dalla coppia di stranieri, permetteva di rinvenire, occultati nelle portiere posteriori, ben venti involucri di plastica contenenti circa 200.000 euro, suddivisi in banconote di vario taglio, evidentemente il prezzo della cocaina acquistata dal primo trafficante. La coppia di stranieri, quarantenni, veniva quindi sottoposta a fermo di indiziato di delitto, mentre il denaro è stato sottoposto a sequestro penale, quale provento dell’attività delittuosa posta in essere. I sette chili di stupefacente sequestrato erano destinati ad essere spacciati sul mercato della Spezia e della Versilia ed avrebbero fruttato un ricavo molto ingente, quantificabile in oltre € 500.000.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il sequestro Archivio
Cocaina e soldi Archivio


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News