Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Schianto e morte in autostrada, imprenditore sarzanese alla sbarra

Titolare di ditta di autotrasporti nel mirino della magistratura per l'incidente del 22 luglio 2015.

Schianto e morte in autostrada, imprenditore sarzanese alla sbarra

La Spezia - Era il 22 luglio 2015 quando sull'autostrada A21, all'altezza di Cremona, un devastante tamponamento a catena causò tre morti e alcuni feriti, anche a causa del rogo di una cisterna. Tra le vittime, anche l'autotrasportatore, un 50enne di Avenza, che - a causa della stanchezza, com'è stato stabilito - ha causato il disastroso sinistro. Adesso si delineano i contorni giudiziari della vicenda. Alla sbarra, il prossimo novembre, dovrà comparire, unico imputato, rinviato a giudizio dal Gup di Cremona, il titolare di una ditta di trasporti di Sarzana. L'accusa - omicidio colposo plurimo - è maturata in quanto alll'imprenditore è accollata la responsabilità di aver permesso che l'autotrasportatore che ha causato l'incidente continuasse a guidare oltre l'orario previsto nonostante i livelli di stanchezza raggiunti. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, quel 22 luglio il camionista stava guidando da dieci ore, cosa che sarebbe accaduta anche il giorno precedente. La moglie e i figli dell'autotrasportore deceduto si sono costituiti parte civile, come anche l'Inail che - trattandosi tecnicamente di un incidente sul lavoro - ha erogato le prestazioni dovute ai famigliari della vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure