Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Aprile - ore 22.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Schiamazzi e degrado sulle scalinate, blitz e trenta identificati

Polizia Locale e Guardia di Finanza sono intervenute con cani e agenti in borghese.

sei giovani saranno segnalati per uso di droga
Schiamazzi e degrado sulle scalinate, blitz e trenta identificati

La Spezia - Da tempo il problema delle scalinate del centro urbano frequentate da assembranti rumorosi di giovani che abbandonano rifiuti e bottiglie di vetro, fanno uso di alcool e di sostanze stupefacenti, è all'attenzione dell'amministrazione comunale e delle Forze dell'Ordine. Ciò anche in relazione a diverse segnalazioni in tal senso pervenute all'assessore alla sicurezza Gian Marco Medusei che ha richiesto alla Polizia Locale ed alle Forze di Polizia statali controlli a tutela dei residenti e degli stessi giovani, sovente minorenni.

Ieri sera la Guardia di Finanza e la Polizia Locale hanno messo in atto nelle scalinate del centro più colpite dal fenomeno delle presenze giovanili un vero e proprio blitz avvalendosi dell'Unità Cinofila della Guardia di Finanza con due cani presenti. Finanzieri e Agenti di Polizia Locale, in parte anche operativi in abiti borghesi, hanno identificato oltre trenta giovani, prevalentemente nella Scalinata Spora e nelle vicine Scalinate Bastia, Fillia e San Giorgio.

Sei giovani, di cui tre minorenni, verranno segnalati alla Prefettura in quanto trovati in possesso di dosi per uso personale di hashisc, in alcuni casi facendone uso. I giovani sono di nazionalità italiana, dominicana, albanese e marocchina; in un caso ulteriore il minorenne, individuato mentre consumava sostanza cannabinoide, non aveva ancora raggiunto i quattordici anni. A tal punto i Finanzieri e gli Agenti di Polizia Locale hanno dovuto rintracciare il padre, albanese da anni regolarmente residente nella nostra città, cui il figlio è stato affidato. Gli Agenti operanti hanno anche richiesto l'intervento di ACAM Ambiente per la bonifica dei luoghi oggetto dei controlli.

(immagine di archivio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News