Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 17.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rumore assordante, spezzino denuncia nave portacontainer

Notte insonne, emicrania e nausea: la misura è colma, scatta la querela. Anche nei confronti dell'operatore del 112 che ha riattaccato il telefono.

Rumore assordante, spezzino denuncia nave portacontainer

La Spezia - Una notte quasi insonne dopo una dura giornata lavorativa, condita da nausea ed emicrania. La classica goccia che fa traboccare il vaso. Infatti un residente del Canaletto ha deciso di sporgere regolare denuncia per disturbo della quiete pubblica contro chi, a suo parere, gli ha guastato sonno e serenità: la portacontainer Msc Sasha Madeira. “Io non mi sono mai occupato di politica e ho sempre sopportato l'inquinamento ambientale generato dalle attività portuali prospicienti la mia abitazione ma adesso ho deciso di dire basta e di combattere quantomeno l'inquinamento ambientale generato, come detto sopra, da negligenza, incapacità, superficialità o interesse”, scrive il querelante. E sottolinea come, per chi sta vicino al porto, la vita non sia una pacchia, tra segnalatori acustici, spostamenti di gru, container impilati, sirene, clacson dei camion in coda. Senza dimenticare quei gruppi elettrogeni al cui canto il malcapitato spezzino attribuisce la nottataccia che lo ha indotto a rivolgersi ai Carabinieri.

Nella denuncia, il cittadino parla di “un rumore ben al di sopra di quanto consentito dalla normativa vigente […] simile a quello di un elicottero fermo in aria a qualche decina di metri dalle mie finestre”. Un frastuono tale che ha indotto il disturbato a pensare, come si legge nella denuncia, che fossero in funzione i motori normali e non i gruppi elettrogeni, o che la nave avesse problemi di funzionamento a sistemi di mitigazione quali silenziatori e antivibranti. Il querelante aggiunge che, come da egli appreso incontrando l'indomani i soci dell'Arci Canaletto, il rumore avrebbe turbato i sonni anche degli isolati retrostanti alla sua abitazione, più distanti dalle banchine.

E attenzione: la querela non tocca solo la Msc Sasha Madeira. L'insonne sporge querela anche per la condotta dell'operatore del 112 che ha interpellato l'altra notte per sollecitare un intervento dell'autorità. Questi, riferisce, non ha verbalizzato, non ha preso in considerazione l'ha segnalazione e ha riattaccato la cornetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News