Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 20.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Regione: "Oltre 60 per cento positivi appartiene a comunità sudamericana"

Un chiarimento da Genova sulle ragioni dell'ordinanza che tocca l'Umbertino.

"Più casi in quella zona"

La Spezia - "In merito all’area compresa tra Via Aldo Ferrari, Viale Giovanni Amendola, Viale Garibaldi e via Fiume Nord nella città della Spezia, circoscritta dall’ordinanza n.59 di Regione Liguria e confermata dall’ordinanza n.60, Regione intende specificare che tale area, corrispondente al Cap 19122, è stata individuata in quanto “connota particolare criticità sulla base del monitoraggio epidemiologico condotto da Alisa”, monitoraggio da cui è emersa una maggior diffusione del contagio rispetto al resto della città. A fronte di questa evidenza, si è reso necessario intervenire per poter garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro". Lo rende noto la Regione Liguria in una nota.

"In particolare - proseguono da Regione -, la scelta di tale area è avvenuta a seguito dell’attività di tracciamento da cui è emersa la presenza in quella zona del maggior numero di casi individuati alla Spezia, con un’incidenza, dall’inizio del cluster, del doppio rispetto alle altre zone della città. Emerge dai dati del tracciamento che oltre il 60% dei casi positivi alla Spezia appartiene alla comunità sudamericana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News