Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Aprile - ore 12.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Razzia notturna in fiera, rubati completi e calzature per bambini

Questa mattina all'apertura l'amara sorpresa. Uno dei commercianti derubati si racconta a CDS.

Bottino da migliaia di euro
Razzia notturna in fiera, rubati completi e calzature per bambini

La Spezia - Una fiera complicata e macchiata da due furti accertati e per i quali sono già state depositate le denunce alle forze dell'ordine. Sfortunata è un altro aggettivo calzante per la festa più attesa dagli spezzini perché è soltanto da questa mattina, dopo due giorni di pioggia, che un timido sole ha sgomitato tra le nuvole.

I furti avvenuti questa notte hanno creato malcontento tra i commercianti colpiti. Uno di loro è presente in Viale Mazzini ha deciso di raccontare la sua esperienza ai taccuini di CDS. Il titolare di un banco di abbigliamento di marca, Massimiliano Visani originario di Modena, questa mattina ha capito che qualcuno aveva fatto razzia tra i suoi attaccapanni. Il danno ammonta tra i 500 e i 600 euro.

"Ieri abbiamo chiuso il banco alle 19.30 - racconta - e ci siamo allontanati di appena due chilometri dove abbiamo l'alloggio. Quando stamani siamo tornati ad aprire abbiamo trovato il manichino a terra, spogliato. E negli espositori c'erano dei veri e propri buchi. Chi ha commesso questo furto, pensiamo, sia entrato dal retro del telone e ha portato via 15 completi di giacche, pantaloni e svestito il manichino".
"E' il primo anno che vengo a questa fiera - ha proseguito- e visto quello che è accaduto sono incerto sul tornare il prossimo anno. Sapevamo che c'era la vigilanza e non nascondo la mia rabbia. Visto poi il clima di questi giorni era il caso di rimandarla, noi siamo venuti qui non a spunta perché qualcuno ha dato forfait, abbiamo fatto tutto l'iter e adesso siamo stati penalizzati anche dal furto".

Sorte analoga per un altro banco di calzature per bambini. Anche qui medesimo copione: i ladri sono entrati e hanno preso letteralmente a mangiate tutto quello che trovavano. Il danno potrebbe essere per centinaia di euro. I titolari non hanno potuto fare altro che sporgere denuncia alle forze dell'ordine in direzione fiera.

La magra consolazione è che il clima si è quietato. Dall'ora di apertura migliaia di persone stanno affollando le vie della fiera. Con le scuole e molti uffici chiusi il giorno del patrono potrebbe segnare numeri da record per le presenze e, si spera, per le vendite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il banco preso di mira dai ladri


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News