Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 22.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Quindici dosi di coca addosso, pizzicato dalla task force

Ieri sera si è svolto il periodico controllo interforze nei locali: particolare attenzione per la zona dell'Umbertino. Sanzioni per 3.700 euro a causa di scarsa igiene in un locale e in un ristorante.

Quindici dosi di coca addosso, pizzicato dalla task force

La Spezia - Un pusher marocchino è finito nella rete dei controlli svolti ieri sera dalla task force delle forze dell'ordine spezzine.
Tra le 60 persone controllate (34 delle quali extracomunitarie), infatti, c'era anche il giovane magrebino, pizzicato dagli uomini della Polizia di Stato e della Guardia di finanza mentre aveva addosso 15 dosi di cocaina e questa mattina è stato processato per direttissima.
Al servizio interforze hanno preso parte anche i Carabinieri, la Polizia municipale e gli ispettori di igiene della Asl ed è stata dedicata particolare attenzione a quei locali e a quei circoli privati nella zona del Quartiere Umbertino verso i quali sono stati presentati esposti dalla popolazione residente.

Il personale della Asl ha rilevato irregolarità nella conservazione degli alimenti da parte di un locale e di un ristorante e per questo sono state elevate sanzioni per un totale di 3.700 euro. La Polizia municipale, invece, ha attenzionato un negozio etnico in centro perché stava effettuando somministrazione di cibi e bevande e perché diffondeva musica senza alcuna documentazione che lo consentisse. Il titolare rischia multe per oltre 1.500 euro.

Infine è stato denunciato un giovane ivoriano richiedente asilo per il reato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale a causa della reazione sconsiderata che ha avuto nei confronti di due poliziotti che si sono avvicinati per chiedergli i documenti mentre si trovava su una panchina del centro storico. I due agenti sono stati refertati per dieci giorni ciascuno. Il richiedente asilo, che è ospitato alla Cittadella, è stato segnalato e non arrestato perché risultava incensurato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure