Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 12.19

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Prima in Lunigiana, ora nello Spezzino. La neve arriva | Foto

Primi fiocchi di una certa consistenza, centro escluso. Neve anche in Val di Vara e orami nei quartieri della città capoluogo.

Scattata l’allerta
Prima in Lunigiana, ora nello Spezzino. La neve arriva

La Spezia - La Spezia aspetta la neve che in città manca, con una certa consistenza, da quattro anni. I primi fiocchi sono caduti attorno alle 22 su parte della Val di Vara e in Lunigiana senza arrivare ancora sulla costa. Nella vicina Fiumaretta e a Marinella acqua neve in intensificazione così come in tutto il Golfo. Fiocchi a Porto Venere compresa. Bianco anche a Pignone, la neve raggiunge anche Levanto e Monterosso, viene bene a Biassa, tocca anche Coregna e La Foce. In Provincia, nelle zone più umide la neve e’ già più formata. Decisamente più fitta nell'entroterra e in Lunigiana, da Albiano Magra ad Aulla.

Si attende un peggioramento delle condizioni meteo nella notte. La Protezione Civile ha già aperto i tavoli comunali e il monitoraggio regionale. Così l’assessore Giacomo Giampedrone intorno alle 00.30: “Fiocchi importanti sul ponente. Nevischio sparso negli altri territori della Liguria. Le prossime ore saranno molto impegnative e faranno registrare un progressivo peggioramento della perturbazione. Prestare massima attenzione negli spostamenti! In città la neve arriva per la prima dopo le 23 partendo dai quartieri del levante, toccando più o meno superficialmente Pegazzano, Umbertino, Rebocco, Pitelli, Chiappa, Bragarina, Mazzetta, Pianazze, San Bartolomeo, Favaro, Termo, Montepertico. Nevica a Cavanella e Castiglione Vara, San Benedetto, Beverino, Valdurasca, ma anche ad Arcola, Santo Stefano, spolverate a Monte Marcello, Ceparana e Sarzana. Situazione in continuo aggiornamento.

Al momento la massima attenzione alle vie di collegamento. Sull’A12 personale su strada a Chiavari (Km. 38,3) in entrambe le direzioni dalle 23. Sulla Cisa imposta la chiusura ai mezzi pesanti fino a cessate esigenze, nevica già con insistenza tra Berceto e Pontremoli. Ma ormai sta nevicando anche su tutta la rete autostradale apuana, Carrara compresa. L’allerta nello Spezzino scatta alla mezzanotte. Si raccomanda la massima prudenza e si consiglia di seguire i protocolli diramati dagli enti nel pomeriggio. Soprattutto occhio al ghiaccio sulle strade. Domani le scuole rimarranno chiuse.

Treni.. Al momento il traffico non subisce particolari ritardi ma si va verso le ore notturne con lo stop dei regionali. In base al piano di emergenza predisposto da RFI, gestore della rete ferroviaria, domani primo marzo l’offerta di treni regionali, a lunga percorrenza e AV subirà alcune modifiche. Lungo la direttrice tirrenica nord, Genova – Roma, è prevista la circolazione del 90% delle corse a lunga percorrenza, del 70% tra Genova e Milano. Nel trasporto regionale, in Liguria, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana: circolerà il 50%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News