Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre - ore 19.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,13%
38,90%
2,42%
0,89%
0,52%
0,46%
0,24%
0,18%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 10:02:52 Sezioni 1795 di 1795

Preso a botte e rapinato per aver tentato di sedare una rissa

Sconvolto dall'accaduto, ha chiesto aiuto alla Polfer: le indagini sono scattate immediatamente e grazie alle telecamere di sicurezza della zona i poliziotti hanno individuato i responsabili, fermati e denunciati.

all'alba di domenica
Preso a botte e rapinato per aver tentato di sedare una rissa

La Spezia - Le primissime luci dell'alba in una domenica mattina silenziosissima e con la città pressoché deserta. E un ventiduenne che si presenta in stato di forte agistazione presso i locali della Polizia ferroviaria, alla stazione centrale della Spezia dove denunciava di essere stato appena picchiato e rapinato da due cittadini stranieri. I fatti, a suo dire, risalivano a meno di un’ora prima quando in Viale Fieschi nei pressi di un bar aperto fino all’alba, l’uomo, un cittadino della Mauritania regolarmente soggiornante, si presentava interveniva per cercare di separare due donne che si stavano azzuffando tra loro; a questo punto, però, due cittadini domenicani iniziavano a colpirlo al volto, strappandogli maglia e pantaloni e derubandolo del portafogli e del telefono cellulare. Riuscito a scappare, raggiungeva la stazione centrale e si rivolgeva al personale Polfer, chiedendo aiuto ed anche l’ausilio di un’autoambulanza per le cure del caso.

Partiva subito la segnalazione dei due individui alla Centrale Operativa della Questura e pochi minuti dopo un equipaggio della Squadra Volante provvedeva ad individuare i due cittadini stranieri grazie alla perfetta descrizione raccolta. La Squadra Mobile concorreva nelle indagini, acquisendo le immagini tratte dalle telecamere di sicurezza della zona, raccogliendo così ultertiori elementi utili sia ai fini della ricostruzione della dinamica che all’individuazione degli autori. I due fermati, risultati poi essere un 26enne e un 33enne della Repubblica Dominicana, venivano accompagnati negli uffici della Questura ed essendo stati entrambi riconosciuti dalla vittima, venivano deferiti alla competente Autorità Giudiziaria in stato di libertà per rapina. Continuano invece i controlli amministrativi della Questura sui locali pubblici della zona per verificare, oltre al rispetto degli orari di chiusura e delle modalità di somministrtazione degli alcolici, anche i frequentatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News