Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 01 Dicembre - ore 22.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prefetto e sindaci: "Spezia e Sarzana, non servono ulteriori strette"

Stamani la riunione del Comitato provinciale per la sicurezza.

"Quadro stabile"

La Spezia - “Abbiamo condiviso con i sindaci scelte importanti e l’analisi fatta insieme ci consente di dire che allo stato non sono necessarie misure più restrittive specificamente per La Spezia e Sarzana. La prossima settimana incontrerò a gruppi ristretti anche i Sindaci degli altri comuni per ascoltare le loro difficoltà e valutare eventuali proposte per un’attività di controllo anti-covid più sinergica anche in base ai dati sanitari da loro forniti”. Lo afferma il prefetto della Spezia Maria Luisa Inversini a margine della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutosi stamani in videoconferenza, a cui hanno partecipato il sindaco della Spezia, Pierluigi Peracchini, il Sindaco di Sarzana, Cristina Ponzanelli, il Direttore Sanitario della ASL 5, Maria Antonietta Banchero, oltre ai vertici delle Forze di Polizia ed il Comandante della Polizia locale, Alberto Pagliai.

Dall’analisi effettuata, si legge nella nota diffusa dalla Prefettura, "è emersa una sostanziale stabilità del quadro epidemiologico nello spezzino, dove la percentuale fra tamponi effettuati e tamponi positivi è allo stato leggermente inferiore a quella nazionale". E questo "grazie anche alle misure di contenimento prese, che vanno necessariamente osservate da parte di tutti" sottolinea il prefetto Maria Luisa Inversini, che stamani ha presieduto il Comitato.
I sindaci Peracchini e Ponzanelli, alla guida dei due maggiori centri della provincia, hanno escluso ad oggi la necessità di adottare ulteriori provvedimenti restrittivi della circolazione nelle strade e nelle piazze, "dove ormai - si legge nella nota - le situazioni di assembramento sembrano essere contenute. Alla Spezia, in particolare, proseguiranno i pattuglioni nelle vie centrali del centro storico con l’ormai sperimentato transennamento agli accessi, con il supporto della Croce Rossa e del volontariato, che svolgeranno opera di sensibilizzazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News