Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Giugno - ore 22.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Papilio senza licenza per un mese, il titolare annuncia ricorso

Il provvedimento è scattato su ordine del questore della Spezia, inoltre, è stata chiesta al Comune una manovrà più aspra: la revoca totale del permesso.

polizia di stato
Papilio senza licenza per un mese, il titolare annuncia ricorso

La Spezia - Sospensione per un mese, a partire da domani, della licenza al Papilio club in base all'articolo 100 del Testo unico della Pubblica sicurezza. Il provvedimento è partito dal questore della Spezia Francesco Di Ruberto e fuori dal locale dovrà campeggiare un cartello che riporti la dicitura della sospensione.

L'episodio che ha portato all'intervento della questura risale allo scorso 16 dicembre quando, al mattino, dovettero intervenire le Volanti alle 6.50 del mattino perché il locale risultava ancora aperto in piena violazione dell'orario di chiusura previsto e imposto dal Comune della Spezia per le 4. Stando a fonti della Polizia erano molte le persone coinvolte, anche per una rissa avvenuta dentro e fuori dal locale. Decine gli avventori coinvolti alcuni dei quali come accertato dagli agenti in evidente stato di ebrezza.
Dalla questura è emerso che un analogo decreto di sospensione era già stato emesso per 20 giorni, nel 2012 e nel 2016, e di 15 giorni nel 2017 per somministrazioni di bevande ai minori.

Questo locale pubblico, hanno spiegato dalla questura, è stato oggetto di diversi interventi da parte delle forze dell'ordine, non ultimi gli episodi avvenuti: l'11 marzo 2018 per un alterco tra un avventore e gli addetti alla sicurezza culminato in un aggressione fisica, il 24 agosto 2018 per una rissa tra avventori alle 6.10 nel parcheggio del locale, il 2 settembre 2018 ci fu un intervento per la musica ad alto volume con disturbo al riposo delle persone, il 15 dicembre alcuni clienti in palese stato di ebrezza arrecavano disturbo e da ultimo l'episodio del 16 dicembre. Infine, lo scorso 21 agosto dei cittadini che risiedono nelle immediate vicinanze di questo esercizio presentavano i continui disagi che avrebbero subito dagli avventori e dalla musica troppo alta oltre l'orario consentito. Il questore ha considerato di procedere alla sospensione. Verrà presentata anche una richiesta al Comune della Spezia affinchè la licenza venga revocata.

No comment sulla vicenda da parte del titolare del locale che ha fatto sapere, assieme al suo legale, che domani verrà presentato un ricorso al Tar urgente. Rimandando la descisione al Trinunale amministrativo regionale, il titolare e l'avvocato ritengono il provvedimento assunto altamente punitivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News