Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 17 Febbraio - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ordina un caffè e mostra i genitali alla cameriera

Denunciato un 40enne spezzino per atti osceni. La Mobile risale a lui grazie alle telecamere di videosorvaglianza e questi confessa un'altra serie di "performance" di questo tenore.

non era la prima volta
Ordina un caffè e mostra i genitali alla cameriera

La Spezia - Sotto choc ma lucida abbastanza da non tradire emozioni. Così la dipendente di un bar della periferia spezzina è riuscita a mettere la Polizia sulle tracce dell'uomo che le aveva appena mostrato i genitali in pieno giorno dopo aver ordinato un caffé. Si tratta di un quarantenne spezzino già protagonista di gesti simili nel 2016. Le indagini condotte dagli uomini della Squadra Mobile spezzina hanno consentito di individuarlo in pochi giorni e indagarlo in stato di libertà. Sarebbe responsabile di diversi episodi di esibizionismo, che ha ammesso una volta convocato in questura.
Tutto nasce dalla segnalazione di una giovane dipendente di un bar, testimone suo malgrado di una dell "performance" dell'uomo, avvenuta poco dopo l’apertura dell’esercizio commerciale. Si era presentato ordinando un caffè e, mentre lei si girava di spalle per la preparazione, si era aperto la lampo dei pantaloni mettendo in mostra i genitali. La ragazza, temendo ulteriori azioni da parte dell’uomo, aveva preferito mantenere la calma facendo finta di non aver visto nulla e lo aveva servito tranquillamente finché l’avventore non si era allontanato.
L’acume investigativo degli agenti in relazione al modus operandi e l’analisi delle telecamere di videosorveglianza, hanno consentito di indirizzare le ricerche nei confronti di uno spezzino resosi responsabile di fatti analoghi in passato. Sarebbero parecchi altri i gesti volti ad attirare l’attenzione di altre giovani donne, tutt’ora in fase di approfondimento, che avrebbe raccontato agli inquirenti. L’esibizionista, riconosciuto dalla vittima, è stato quindi indagato in stato di libertà per il reato di atti osceni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News