Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Febbraio - ore 17.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Occupavano capannone a pochi passi dal Sant'Andrea

A carico dei tre occupanti abusivi è scattata la denuncia penale per invasione di terreno ed edificio altrui. Stamani all'alba il blitz della Polizia Locale.

IN PIAZZA BIONE
Occupavano capannone a pochi passi dal Sant'Andrea

La Spezia - Le segnalazioni di numerosi residenti della zona di San Cipriano, a pochi passi dall'ospedale Sant'Andrea avevano segnalato diverse presenze sospette all'interno di uno stabile da tempo in abbandono, adiacente l'area di sosta a tariffa di piazza Bione, in particolare nell'orario notturno. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco e dall'assessore alla sicurezza Medusei ha quindi chiesto alla Polizia Locale di fare un sopralluogo mirato e, semmai, intervenire. Così questa mattina all'alba gli agenti del reparto sicurezza hanno finalizzato il blitz a seguito di querela sporta dal legale rappresentante della società proprietaria dell'edificio.

Gli agenti hanno individuato all'interno dello stabile tre persone che non hanno opposto resistenza e sono state condotte in caserma per l'identificazione. Si tratta di un tunisino trentenne, di un albanese venticinquenne e di un rumeno sessantenne. Da accertamenti compiuti dagli agenti del Comando di Via Lamarmora, sia il tunisino che l'albanese sono risultati clandestini e con precedenti penali per reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Di tale condizione è stata resa edotta la Questura della Spezia per i relativi provvedimenti ai sensi della normativa sull'immigrazione. A carico dei tre occupanti abusivi è scattata la denuncia penale per invasione di terreno ed edificio altrui.

Dell'intervento è stato informato il proprietario dell'area per la messa in sicurezza dello stabile e la bonifica dello stesso, in stato di evidente degrado. Gli agenti intervenuti hanno anche attenzionato l'area adiacente lo stabile abusivamente occupato, di proprietà di un'altra società, senza individuare alcun occupante abusivo della stessa. Nelle aree controllate non sono stati reperiti oggetti ipotizzabili come refurtiva, né droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il capannone occupato in largo Bione
Il capannone occupato in largo Bione


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News