Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre - ore 14.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Muore Gianfranco Ricco, progettò la sala delle polene al Museo Navale

Aveva 66 anni. Per anni fu l'architetto di riferimento per la curia vescovile. A lui si deve "Sala Destriero" di Fincantieri al Muggiano.

simbolo della città
Muore Gianfranco Ricco, progettò la sala delle polene al Museo Navale

La Spezia - La città piange uno dei suoi professionisti più stimati. Ha lottato fino all'ultimo contro una malattia che lo ha sopraffatto l'architetto Gianfranco Ricco, 66 anni. Era originario del quartiere della Chiappa, si laureò all'università di Genova e in breve tempo è diventato un punto di riferimento per la provincia. A lui si devono le progettazioni, assieme al collega Daniele Neri, dei musei diocesani di Via Prione, di Brugnato e Sarzana.

È stato per anni l'architetto di riferimento della Curia vescovile realizzando importanti interventi di restauro come la chiesa delle Grazie. Ha avuto un ruolo importante nei rapporto tra la città e la marina militare della cui storia era un cultore appassionato. Organizzò la mostra dei sommergibili al Museo tecnico navale del 2003 che fece registrare oltre 25 000 visitatori, è stato uno dei primi ideatori della museilizzazione di un sommergibile nella nostra città. La splendida Sala delle Polene nel Museo tecnico navale è una sua idea e una sua opera. Ha altresì realizzato la Sala Destriero alla Fincantieri del Muggiano e il Monumento alla Resistenza ai giardini pubblici. Ha fatto parte della Commissione edilizia del Comune per lungo tempo. L'architetto Ricco è stato molto attivo anche nel campo residenziale e nella progettazione di oltre mille box auto tra cui i complessi di via Costantini. Ha realizzato importanti opere anche in altre città tra cui il Tanca Village a Villasimius nel sud della Sardegna. Anche nella Pianificazione territoriale molto attivo e apprezzato suoi i piani regolatori di Beverino e Calice. Appassionato di storia locale, raffinato intenditore di arte, è stata una figura di riferimento e importante nel dibattito culturale spezzino.

Profondo anche il cordoglio espresso dall'associazione di categoria Confartigianato. In una nota si legge: "Gianfranco Ricco è stato per anni membro della giunta esecutiva dell’Associazione ed ha contribuito con idee e progetti alle attività di Confartigianato. Il presidente Paolo Figoli e il direttore Giuseppe Menchelli si stringono alla moglie, alla famiglia e ai colleghi".
Commosso anche il ricordo della parlamentare Raffaella Paita che scrive: "Se ne è andato un grande amico, un professionista dall’eleganza innata: Gianfranco Ricco. Architetto eccellente ha dato moltissimo alla nostra città con le sue idee innovative e il suo stile unico. Si era speso tantissimo per la realizzazione della ricollocazione delle Polene all’interno del Museo tecnico navale, contribuendo a creare un’eccellenza unica al mondo. Ha sempre dimostrato grande passione nel voler portare a termine i propri progetti ed è grazie a persone e professionisti come lui se oggi possiamo ammirare delle vere e proprie meraviglie, come la Sala delle Polene. È stato il cultore più appassionato della nostra storia di mare e dei suoi preziosi tesori , per questo gliene saremo sempre grati. Il primo a intuire le potenzialità e il riutilizzo dei fari italiani. Nel ricordarlo con affetto e stima voglio esprimere la mia vicinanza a tutte le persone che gli sono state a fianco in questa lunga malattia e in particolare alla moglie Tiziana".

I funerali si terranno nella mattinata di domani, sabato 6 ottobre, alle ore 10, in Santa Maria in Piazza Beverini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News