Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre - ore 18.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Muore Euro Capellini "papà" del Museo del Sigillo e del Cercantico

Fu collezionista e mercante d'arte. Donò per il museo 1.500 sigilli. Sempre accanto alla moglie Lilian raccontava: "La nostra vita ci ha regalato sempre grandi emozioni".

Diceva di sé: "Sono stato un uomo fortunato"
Muore Euro Capellini "papà" del Museo del Sigillo e del Cercantico

La Spezia - La Spezia piange il "papà" del Museo del sigillo e del Cercantico. E' mancato oggi all'età di 91 anni Euro Capellini era nato alla Spezia il 21 febbraio 1927 ha vissuto la sua giovinezza a Manarola; sposatosi nel 1956 con l’argentina Lilian Gary, compagna di vita e di avventure, negli anni ’70 ha aperto la Vallardi Galleria d’Arte in cui sono state inaugurate innumerevoli mostre che hanno donato alla città la presenza dei più grandi maestri dell'epoca. Inoltre, è stato per anni socio del Lions Club Cinque Terre.

Con la donazione di circa 1.500 sigilli - la più ricca e completa collezione sfragistica di ogni epoca e continente che mai sia stata riunita - fatta nel 1999, assieme all’amata moglie Lilian, la nostra città può fregiarsi di un museo unico al mondo, il Museo del Sigillo, ubicato come è noto nella "Palazzina delle Arti".

A Euro Capellini va riconosciuta l’organizzazione del mercatino d’antiquariato “Cercantico”, altro prestigioso traguardo raggiunto. Di seguito un suo pensiero: "Nella mia vita ho svolto le più svariate professioni e, ripercorrendo il mio passato, posso affermare che nelle attività da me svolte c'è sempre stato un crescendo qualitativo sia in termini di prestigio, sia di soddisfazioni. Il titolo di collezionista non ha assolutamente sostituito il ruolo di mercante d'arte e le due passioni sono cresciute affiancate, suscitando in me e in mia moglie Lilian sempre nuove emozioni.
Sono stato fortunato a svolgere un lavoro che mi ha coinvolto emotivamente, e ben presto la passione per l'arte è diventata anche passione per gli oggetti di antiquariato, in fondo i due mondi non sono così estranei l'uno all'altro".

Il funerale verrà celebrato venerdì 29 alle 15 nella Cripta di Cristo Re alla Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News