Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Settembre - ore 21.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Monopattino-mania. In città la media è di tre sanzioni al giorno

Contromano, in velocità e a zig zag tra i pedoni. Italiani e stranieri rispettano in parte le regole e sono cominciate le sanzioni. Medusei: "Polizia locale attenta, nessuna condanna alla mobilità green ma alcuni comportamenti sono intollerabili".

quali sono le regole da seguire
Monopattino-mania. In città la media è di tre sanzioni al giorno

La Spezia - Una media di 3 sanzioni giornaliere per l'uso improprio dei monopattini. E' questo un primo bilancio sulla nuova "mania" scoppiata tra gli spezzini. A rilevarlo sono le pattuglie della Polizia locale della Spezia che intervengono davanti ai comportamenti scorretti. Al termine di un periodo informativo sull'uso corretto dei nuovi mezzi è cominciata una nuova fase, quella delle sanzioni. Una prima analisi Città della Spezia l'aveva fatta qui quando venne pizzicato un signore che aveva potenziato il proprio monopattino.
L'uso scorretto è uguale per tutti, sia italiani che stranieri non eccellono nel rispetto delle regole sia su strada che in zona pedonale: alta velocità, percorsi contromano e viaggio in due non consentito.

La maggior parte delle infrazioni, soprattutto sulla questione velocità, si consumano con monopattini di proprietà. Quelli in condivisione diminuiscono automaticamente la velocità in zona pedonale. Per il momento a subire maggiormente il fascino del monopattino sono i giovanissimi ma non disdegnano il mezzo anche i più grandicelli.

"La Polizia locale - commenta l'assessore alla Sicurezza Gianmarco Medusei - interviene sempre davanti ai comportamenti scorretti, dove possibile. Chiaro è che gli agenti non lavorano soltanto su queste situazioni. Nessuno condanna la mobilità green e l'uso dei monopattini alla Spezia sta suscitando grande interesse. Bisogna avere rispetto però sia dei pedoni che delle norme del codice della strada, gli agenti e i cittadini hanno notato comportamenti pericolossissimi che non vanno tollerati: andare a zig zag in mezzo ai pedoni e in velocità non è ragionevole. Non nego una certa perplessità degli incentivi del governo, quei fondi potevano essere investiti in altri modi. E poi la normativa sul loro utilizzo non è del tutto chiara".
Ma quali sono le regole per l'utilizzo corretto del monopattino? "La circolazione dei monopattini elettrici - si legge in una nota del governo -, per effetto dell'equiparazione ai velocipedi, non è soggetta a particolari prescrizioni relative all'omologazione, approvazione, immatricolazione, targatura, copertura assicurativa. Per circolare su strada, però, devono rispondere a specifiche caratteristiche:avere un motore elettrico di potenza nominale continuativa non superiore a 0,50 kW (500 watt)".

Questi mezzi non devono essere dotati di posto a sedere per l'utilizzatore perché destinati ad essere utilizzati da quest'ultimo con postura in piedi. Devono essere dotati di limitatore di velocità che non consenta di superare i 25 Km/h quando circolano sulla carreggiata delle strade e i 6 chilometri orari quando circolano nelle aree pedonale. Non deve mancare un campanello per le segnalazioni acustiche e riportare la marcatura "CE" e avere i componenti specifici per i monopattini elettrici.
Da mezz'ora dopo il tramonto, durante tutto il periodo dell'oscurità, e di giorno, qualora le condizioni atmosferiche richiedano l'illuminazione, devono essere equipaggiati con luci bianche oppure gialle anteriori e con luci rosse e catadiottri rossi posteriori per le segnalazioni visive ed in mancanza non possono essere utilizzati, ma solamente condotti oppure trasportati a mano.

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News